Tutti i trucchi per una pelle perfetta senza trucco

Articolo scritto da Melania del blog Mel’s Choice
Sebbene il make-up possa essere molto apprezzato, ci sono alcune ragazze che non rinunciano ad un make-up free day o altre che non amano ricoprire la propria pelle con il trucco e scelgono, invece, di rimanere senza. Molte volte, infatti, adoreremmo rinunciare ad applicare il make-up ogni giorno e uscire senza, ma non siamo abbastanza sicure della nostra pelle.

kim_kardashian_without_make_up_jpeg-1920x1200
Kim Kardashian senza trucco

 

E’ importante, perciò, seguire una routine quotidiana che possa aiutarci a prevenire le odiatissime imperfezioni. Ovviamente è impossibile avere una pelle perfetta sempre ed è del tutto normale avere qualche brufolo o qualche rossore di tanto in tanto. Nessuno può vantare un viso senza pori visibili o punti neri, vero Beyoncé?

Queen B è perfetta: è questa la parola che balza alla mente quando la si guarda. Eppure recentemente sono state rivelate alcune foto di una campagna pubblicitaria di un noto marchio di prodotti di bellezza per il quale la cantante ha fatto da testimonial. Le foto, non ritoccate al computer, rivelano una pelle del tutto normale: pori visibili, imperfezioni. Anche Beyoncé è umana, in fondo.

Beyonce blog pics
Beyoncé senza trucco

 

Per tutte coloro che non vedono l’ora che arrivi il weekend per prendersi cura della propria pelle, per restare senza trucco o per chi il trucco proprio non intende usarlo, ecco dei consigli utilissimi per una pelle visibilmente pulita e fresca… senza trucchi!

jlopez
Una foto prima e dopo di Jennifer Lopez

 

Pulire: la pulizia è la conditio sine qua non di una buona routine di bellezza. Il viso va lavato due volte al giorno con un prodotto che sia adatto al nostro tipo di pelle. Lavarlo più di due volte al giorno potrebbe portare a risultati opposti: pelle secca ed irritabile.

Idratare: dopo aver lavato il viso è consigliabile sempre applicare una crema idratante (da scegliere attentamente a seconda del tipo di pelle). Scegliete una più leggera per il giorno (preferibilmente con protezione solare integrata) e una più ricca per la sera.

Esfoliare: la rigenerazione delle cellule è fondamentale per dare alla nostra pelle un aspetto radioso e fresco. L’esfoliazione permette di liberarla dalle cellule morte e quindi da un colorito spento; un detergente con particelle scrubbanti potrebbe essere un ottimo aiuto da usare ogni 2-3 giorni. In alternativa, per chi avesse una pelle troppo sensibile, è possibile usare un asciugamano bagnata con acqua calda con movimenti circolari.

jenniferlawrence
Jennifer Lawrence senza trucco

 

Tonificare: il tonico è spesso sottovalutato, ma può fare miracoli quando si parla di migliorare l’aspetto della pelle. Aiuta a ristabilire il naturale pH della pelle e a unificarne il colorito. Da usare dopo aver lavato il viso e prima di idratarlo.

Struccare: sebbene quest’articolo dia consigli per chi vuole vivere make-up free, non è detto che queste persone non vogliano usare il trucco per occasioni speciali. Anche in quelle poche occasioni, però, è importante rimuovere sempre il trucco e pulire il viso con un latte detergente.

Proteggere: è importante proteggere la pelle dai raggi UV anche se il sole non ci sembra fortissimo. Le nuvole non sono una barriera abbastanza forte per fermare questo tipo di raggi.

Non toccare: toccare continuamente la propria faccia può trasferire batteri dalle mani alla pelle e sporcarla, il che contribuisce al presentarsi di imperfezioni e rossori. Bisognerebbe anche evitare di schiacciare i brufoli, perché non fa altro che peggiorare la situazione.

Curare: la cura della propria pelle può avvenire anche “dall’interno”, bevendo tanta acqua (almeno un litro e mezzo al giorno) per purificarsi, mangiando tante verdure che apportano vitamine e dormendo almeno otto ore a notte, per ottenere un aspetto riposato e fresco.

di Redazione