Un'acconciatura per natale e un paio di extension

Come ogni anno, la Vigilia ed il Natale li passerò in famiglia, accanto ai parenti e alle persone a me più care.
In queste occasioni non amo scegliere look particolarmente appariscenti, al contrario preferisco optare per un trucco semplice e luminoso come quello che ti ho mostrato la volta scorsa (lo puoi trovare qui) e un’acconciatura diversa dal solito.
La settimana scorsa sono tornata a Napoli e ne ho approfittato per fare un salto dal mio parrucchiere: ho eliminato gli shatush perché le punte dei capelli chiedevano pietà, e ho deciso di provare l’ebbrezza delle extension (si perché i miei capelli non riescono a farli crescere più di tanto!).
Si tratta di tre fasce di capelli naturali che vanno ad infoltire e ad allungare la mia capigliatura, chiaramente del mio colore.
Sono semplici da applicare, ci vogliono davvero 5 minuti, hanno un costo notevolmente ridotto rispetto alle extension fisse (ho pagato 80 euro) e, cosa più importante, potendole rimuovere in ogni momento, non rischio di stressate più di tanto i miei capelli.

Come si applicano?

Ho cercato di mostrarti come vanno applicate le extension attraverso una serie di scatti fotografici nella speranza che ti chiariscano le idee.
Per prima cosa ho tracciato una linea orizzontale da orecchio a orecchio, separando i capelli in due parti e fermando quella superiore con un pinza.

Ho cotonato leggermente i capelli di sotto per agevolare la presa delle extension e le ho applicate mediante le clips, come mostrato in foto.

Successivamente ho tracciato una seconda linea orizzontale due dita sopra l’orecchio partendo da destra verso sinistra, seguendo lo stesso procedimento di prima: ho cotonato le ciocche e poi applicato le extension fermandole con le clips.


Chiaramente appena comprate sono lunghissime e senza un verso: è stato il parrucchiere a tagliarle adattandole ai miei capelli e al mio gusto.

Che ne dici ti piace?

di Eliana Avolio