Vino: 14 sorprendenti benefici per la salute

 

Ogni giorno si tenta di fare scelte alimentari sane e di andare in palestra, forse a praticare lo yoga un paio di volte a settimana, ma sai che per alleviare lo stress, puoi semplicemente continuare a bere un bicchiere di vino al giorno?
In molti sanno che il vino rosso è benefico per il cuore, ma pochi sanno che il vino ha effetti più grandi sul nostro corpo: infatti, esercita ben 14 sorprendenti benefici per la nostra salute.

1. Elisir di lunga vita

In Francia l’incidenza di malattie cardiovascolari è relativamente bassa.
L’ipotesi è che la buona salute dei francesi sia dovuta anche al bicchiere di vino rosso che a pranzo non si fanno mai mancare e che ha diversi principi benefici: è ricco di antiossidanti naturali, che proteggono dai radicali liberi, cioè dall’invecchiamento cellulare, abbassano il colesterolo cattivo favorendo quello buono, migliorano l’elasticità delle arterie.
Inoltre, ha essenze nutritive, preziosi oligoelementi, enzimi e acido salicilico.

wine-600134_1280
Il vino rosso elisir di lunga vita

2. Migliora la memoria

Il resveratrolo, un fenolo rinvenuto nella buccia dell’acino d’uva, può aiutare a migliorare la memoria a breve termine.
Infatti dopo soli 30 minuti di test, i ricercatori hanno scoperto che i partecipanti che prendono il resveratrolo hanno mostrato prestazioni più veloci nella parte del cervello associata con la formazione di nuovi ricordi, di apprendimento e delle emozioni.

3. Anti-acne

Secondo uno studio della David Geffen School of Medicine di Los Angeles, bere vino e mangiare uva è una soluzione per contrastare l’acne, perché gli antiossidanti contenuti nella bevanda avrebbero un importante effetto nel combattere i batteri responsabili dell’infezione.

adult-18792_1920
Il vino rosso è anche un rimedio contro l’acne

4. Addio palestra

Gli scienziati dell’Università di Alberta in Canada hanno scoperto che il resveratrolo migliora il cuore, il cervello e la funzionalità delle ossa; tutte cose che migliorano quando si va in palestra!

5. Antidepressivo

Ricercatori in Spagna hanno scoperto che gli uomini e le donne che bevono dai 2 ai 7 bicchieri di vino alla settimana hanno meno probabilità di essere depressi.

6. Riduce il rischio di malattie al fegato

Bere alcol può provocare seri danni alla salute, ma secondo alcuni studi scientifici bere un bicchiere di vino al giorno può ridurre notevolmente il rischio di gravi malattie al fegato.

7. Migliora la salute degli occhi

Gli studiosi della Washington University School of Medicine di St. Louis, facendo alcuni esperimenti sui topi, hanno scoperto che il resveratrolo blocca la crescita dei vasi sanguigni negli occhi, dannosi perché possono provocare l’insorgere di retinopatie diabetiche e degenerazioni maculari legate all’età.

beautiful-2315_1920
Il vino rosso aiuta la salute degli occhi

8. Aiuta la salute dei denti

Lo sapevate che bere vino è un modo poco conosciuto per proteggere i denti dai batteri? Ebbene sì, i polifenoli contenuti nel vino e nei semi dell’uva rallentano la proliferazione dei batteri, proteggendo completamente i denti.

9. Riduce il rischio di cancro

Sempre grazie al resveratrolo, il vino rosso sarebbe effettivamente efficace nella lotta contro il cancro.
Proprio questa sostanza eserciterebbe, infatti, un’azione sulla SIRT1, ovvero una proteina che appartiene alla famiglia delle sirtuine e che contrasterebbe i classici disturbi che si presentano con l’avanzare dell’età e le diverse malattie.

10. Riduce i sintomi del raffreddore

Quando si manifestano febbre, raffreddore e influenza, questi sintomi possono essere contrastati con alcuni rimedi della nonna.
Bere un bicchiere di vino rosso, ricco di antiossidanti, può avere grandi effetti positivi.

11. Abbassa il colesterolo

Scienziati dell’Università della California a Davis hanno scoperto un’altra classe di composti presenti nel vino rosso che abbassano il colesterolo e hanno quindi un effetto positivo sul cuore e la circolazione.

12. Riduce i rischi di ictus

Due bicchieri al giorno di vino rosso, che abbia una percentuale di solfiti inferiore ai 5o milligrammi per litro, abbinati a una dieta mediterranea ricca di antiossidanti, può diventare un alleato per la riduzione del rischio cardiovascolare.

13. Regola la glicemia

I polifenoli contenuti nel vino interagiscono con le cellule coinvolte nello sviluppo e nel deposito di grasso.
La quantità di polifenoli in un piccolo bicchiere di vino rosso sembra regolare l’attività degli zucchero nel sangue, come farebbero alcuni farmaci per il diabete.

p17k9uov2ig29ddj7j7ag0epa0_82409
Il vino rosso regola la glicemia se assunto con moderazione

14. Riduce il rischio di diabete

Uomini e donne che bevono vino moderatamente hanno un rischio inferiore del 30% di sviluppare il diabete di tipo 2.
Ciò può essere dovuto al resveratrolo, che migliora la sensibilità all’insulina.

di Angelica Giannini