5+1 buoni motivi per volere una ragazza che ama i cani

 

Le ragazze che hanno un cane non sono ragazze come tutte le altre.
Non interessa loro essere sempre perfettamente “apparecchiate“, non si offendono per un pelo nel minestrone e non vivono come un dramma una giornata in mezzo ai boschi! Non ti chiedono di essere portate in ristoranti a 5 stelle e alla duckface preferiscono il dog-hug!

 

Scindiamo: sto parlando delle ragazze che amano veramente i cani, non di quelle che tengono un peluche abbaiante nella borsetta, o che li portano a fare la passeggiata su tacco 12.

ho fatto la tinta del colore del loro pelo...
Ho fatto la tinta del colore del loro pelo…

Ragazze con la corazza formata dall’amore per 4 zampe che non si fermano mai, che macinano chilometri, che lasciano chiazze sui calzoni beige un attimo prima di andare a mangiare una pizza!

Gli uomini, alle volte, le guardano con diffidenza. Non è facile spodestare il cane dal cuore della propria amica e chi ci prova, solitamente, fallisce senza rimedio!

sempre insieme, sempre noi
Sempre insieme, sempre noi

Tuttavia, se il fanciullo in questione non si incaponisce sul volerla “convertire“, è molto molto probabile che possa contare su una dote comune, tra lei e il suo quadrupede: la fedeltà totalitaria!

Oltre che su una serie di verità indefesse che la caratterizzano…

1- SARA’ UNA MADRE FAVOLOSA

insegnate ai vostri figli l'amore per i cani!
Insegnate ai vostri figli l’amore per i cani!

Il ché non guasta, perché lo si sa che tutti gli ometti sono un po’ bambini piagnucolosi, ergo vi farà comodo avere qualcuno che si prenda particolarmente cura dei suoi affetti, anche se non doveste proliferare. La realtà è che, a differenza di un ingrato bambino che si allontanerà crescendo, un cane avrà per sempre bisogno di voi, che sarete l’unica famiglia che conoscerà per tutta la sua vita, quindi la fanciulla sa che, per tutta la vita del suo cane, lui dipenderà da lei…

2- NON TI SCARICHERA’ CON UN POST IT

...piuttosto mollo lui, ma te, mai e poi mai...
Piuttosto mollo lui, ma te, mai e poi mai…

Conoscendo la piaga indicibile dell’abbandono, sa quanto essa può far male e non cadrà nella tentazione di mollarvi senza spiegazione. Potrete sempre contare su una certa rettitudine, anche nel momento della rottura, il ché non è molto, ma è qualcosa…

3- SPAZI E AUTONOMIA

...ma quanto è bello l'autunno a 6 zampe!
Ma quanto è bello l’autunno a 6 zampe!

L’amica di un 4 zampe sa che, per natura, l’animale necessita di tempo per se stesso e di spazi che non siano condivisi. Perché il rapporto vive di una reciprocità che non deve diventare morbosa, altrimenti è dannoso per tutti e due. Lo stesso sistema la fanciulla che ama i cani lo riserva alla relazione amorosa. Ha imparato che il maschio non la vuole il venerdì sera, al pub con gli amici, e sa che la partitella di calcetto è sacra. E non discute la cosa.

4- LA GESTIONE DELLA GELOSIA

ci sei solo tu per me...
Ci sei solo tu per me…

Un cane, con la pipì, marca il territorio. E’ un bisogno ancestrale, che non si vuole neppure spiegare, è così punto e basta. Se hai una cane lo sai e non cerchi di metterti in mezzo tra il tuo amico e il suo volere. Anzi, lo rispetti. E lo fai anche nei confronti del suo gioco prediletto, che non gli butti via, nemmeno quando è ridotto a pezzi, e non lo obblighi a condividerlo con altri cani; perchè sai che per lui è un punto cruciale. La stessa accortezza la riserva al proprio bipede, non fa la gattina con altri, non permette che ci si sieda al tuo posto a tavola, non inquina il tuo studio di tendine rosa o cuscini a forma di fiore, non presta le tue magliette a suo fratello, in special modo le tue predilette.

5- INTO THE WILD

sempre pronti ad una nuova avventura insieme
Sempre pronti a una nuova avventura insieme

Se hai un amico peloso, sai che l’impegno maggiore è portarlo in giro. Sempre e comunque, a dispetto delle intemperie e dell’orario. Perché, si sa, certi bisogni non conoscono orario o stato climatico! Questa forzata abitudine ha reso la ragazza decisamente ben predisposta alle situazioni di non perfetta comodità e le ha dato una capacità extra ordinaria di adattamento… cosa non scontata affatto nel gentil sesso!

+1 – IN GRAN FORMA

facciamo sport insieme
Facciamo sport insieme…

E’ difficile che chi ha un coinquilino cane sia particolarmente ozioso: mal si confà con le abitudini canine. Ergo, vien da se che la mamma del peloso abbia un fisichetto niente male, scolpito dalle lunghe camminate fatte con il suo amico. E senza la maniaca presa alla giugulare delle ragazze palestrate o fitness addicted!

 

di Alice Nember