So critical so fashion: un'occasione per scoprire Cartalana

Quest’anno va di moda il giallo.

Sí, il giallo di una moda diversa, dal sapore ecologico! Una moda consapevole del valore di tessuti e accessori a basso impatto ambientale, la stessa che va a braccetto con un artigianato che, se da una parte rimane tradizionale perché “fatto a mano”, dall’altro si reinventa nella scelta di forme e materiali sempre nuovi. Vi sto parlando di una moda etica e indipendente, che ricicla e giallo é il suo colore di riconoscimento! Se siete dei consumatori attenti e consapevoli non potete perdere la IV edizione di “So critical so fashion”, evento unico nel suo genere in Italia. Una manifestazione che, inserendosi negli appuntamenti della Fashion Week milanese, presenta le collezioni A/I 2013 e l’anteprima delle collezioni P/E 2014 di sessanta brand nazionali e internazionali. Ma non solo, perché l’evento garantirà anche incontri e workshop tutti all’insegna dell’amore e del rispetto per l’ambiente! Organizzata da Terre di mezzo Eventi , “So critical so fashion” si terrà dal 20 al 22 settembre ai Frigoriferi Milanesi ( via Piranesi 10) con ingresso gratuito.

Oltre a brand famosi, troverete anche artigiani e designer giovani e temerari che si auto-producono e portano avanti l’etica del sostenibile strizzando l’occhio a innovazione, fantasia e savoir faire. Tra gli esempi di materiali semplici, artigianato puro e grande contenuto stilistico, troviamo i singolari e femminili accessori di Cartalana, un progetto che si trova tra i finalisti vincitori del contest fotografico di quest’occasione .

Cartalana nasce nel 2012 nei pressi dei colli bolognesi ad opera della giovane Marcella Stilo che di carta se ne intende! In un recente passato tra uffici stampa e organizzazione di eventi culturali, Marcella inizia a ritagliare una nuova sagoma alla sua vita, cosí decide di affondare le mani nella pasta di “lana di carta” per dare sfogo a un istinto che é forte in lei dalla piú tenera etá: lavorare con la carta! Creare riciclando, creare con materiali semplici per dare vita a gioielli e accessori unici, fatti a mano e a zero impatto ambientale, come spiega la designer stessa Cartalana produce gioielli riciclando creativamente diversi tipi di carta e cartoncino. Il prodotto finito non ha alcun impatto sull’ambiente poiché realizzato interamente a mano e rifinito con materiali non inquinanti a base d’acqua. Alcune creazioni sono arricchite con perline o pietre semi preziose come swarovski, onice, quarzo e agata, e/o con fili di varie leghe metalliche come ottone, rame e argento. Oltre alla filatura della carta vengono utilizzate anche l’antica tecnica della doratura a mano e alcuni origami. Si tratta naturalmente di un prodotto made in italy realizzato e prodotto in italia”.

Sem Título

486803_495732843815306_721563034_n

Dopotutto lo scopo di “So critical so fashion” é quello di mettere in luce e promuovere l’artigianato e la creatività del Made in Italy, punto di forza del nostro paese, riconosciuto in tutto il mondo, fatto di storie di uomini e dei loro prodotti vincenti poiché fatti con passione e precisione genuine. Belle storie, dunque, come quella di Cartalana per un consumatore sempre più sensibile e raffinato!
Potete trovare e seguire Cartalana sulla sua pagina Facebook https://www.facebook.com/cartalana?fref=ts
Troverete il programma completo e l’ elenco degli espositori di “So critical, so fashion” su www.criticafashion.it

1017091_525217987533458_439181601_n

cartalana 2

di JaiaCollia