BIGOMETEO 20/27 luglio: Caronte non demorde

E ci siamo lasciati alle spalle venerdì 17.
Dovremmo esserne lieti.
Non solo per una questione di scaramanzia, ma sopratutto, perché, pare, fosse il giorno più torrido di questo 2015. La differenza è stata minima, rispetto alla settimana che lo ha preceduto, ma picchi di 43 gradi nelle zone meridionali non c’erano ancora stati e dovrebbero non essercene più.

Non cantate vittoria, amanti del plaid e della cioccolata calda: il super anti-ciclone Caronte e tutta la sua prepotenza afosa non lascerà l’Italia nemmeno la settimana prossima.
Gli esperti sostengono, non si andrà oltre i 39 gradi e che i picchi allucinogeni, toccati questa settimana, non ci riguarderanno più.
Insomma, farà sempre un caldo torrido e inverosimile, tuttavia non avrete più le allucinazioni da caldo impossibile.
Pare.

061515
Moriremo tutti. Chiudetevi in casa!

Se il sud d’Italia è investito da questo phon gigante perennemente acceso, il nord sta facendo i conti con il più marcato tasso di umidità mai registrato dal 2003.
Insomma, abitanti di Brescia, Milano, Torino, gioite! State facendo una sauna gratuita e nemmeno ve ne siete resi conto! Contenti, eh?

In prossimità di località marittime, o immerse tra i monti, le cose sono decisamente meno angoscianti: per quanto riguarda le prime, lo iodio abbassa i livelli di insopportabilità e abbiamo una percezione differente del calore; per quanto concerne le seconde, sebbene le temperature siano alte, i livelli di umidità sono contenuti e la presenza di altopiani fa sentire la presenza.

C’est a dire: andate in vacanza, se volete respirare!

Per chi non ha il deretano di prendere la valigia e andare, mi spiace dire che la situazione nelle città rimarrà invariata, dal profondo nord all’estremo sud, isole incluse.
Caronte è cosa giusta ed equa, tormenta tutti, senza differenze geografiche di sorta.

Qualche meteorologo, sostiene che la somma massima del calore porterà grossi temporali in prossimità di Trentino e Val d’Aosta, che potrebbero interessare anche Umbria e Lazio.
Ma non pavoneggiatevi abitanti delle regioni suddette: bisognerà vedere se questi fenomeni climatici non serviranno solo a rifocillare il buon Caronte e la sua voglia di spezzarci le gambe sotto dall’afa, piuttosto che rinfrancarci con un po’ di frescura.

Insomma ragazze, mettetevi il cuore in pace e comprate un bikini extra; l’estate sta giocando la sua infuocata battaglia e non ha ancora intenzione di darsi per vinta.
E, dopotutto, non dobbiamo lamentarci troppo: alzi la mano chi l’estate scorsa con 14 gradi il 4 luglio non ha pregato di morire di caldo?!

Non vi serve che vi dica che io ho un jet privato, che mi porta di sovente alla mia spiaggia privata, vicino a quella che era di Johnny e Vanessa e che, quindi, il problema dell’afa, io lo raggiro così… Ma, dato che sono un’anima candida, vi lascio i consigli per gestire i giorni di caldo in casa, per evitarvi lo sfollo e farvi conquistare un angolo di gelo espresso.

Preparatevi un gelato handmade, per due o tre coppette…

…ovvero, quanto ne basta per voi stesse. Prendete 2-3 banane mature mature, tagliatele a pezzetti e congelatele in un sacchetto per almeno 4 ore, poi frullatele al mix. Dopo un minutino avrete una bella crema alla banana a cui potrete aggiungere 2-3 cucchiaiate di nutella, per poi ri-frullare il tutto. Semplice e con poche calorie no? (Da sballo).

cone-ice-cream-for-kids
Nutella e banane ghiacciata frullate: la cosa più goduriosa che esista.

Ordine e disciplina

Da casa non si può uscire, lo sapete. Armatevi di ventilatore o aria condizionata a cannone e date un senso alla prigionia casalinga.
Svuotate i cassetti di mutande, calze, biancheria varia e variegata. Scartate le cose che non vi piacciono più, che non indosserete, che non vi servono, quindi fatevi un bell’elenchino di ciò che avete e non avete! Vi sentite Casalinga Disperata style?  Molto bene!  Non avete mai tempo di farlo ed è una cosa DA FARE!

Drogati di serie

Raffreddate i pomeriggi di afa smisurata in mutande sul divano con il recupero di tutti i telefilm che hanno meritato nel corso dell’anno… Potete spaziare per il mondo di Shonda Rhimes, se avete ancora lacrime da piangere; altrimenti, se vi sentite un po’ nerd, la rivista Wired consiglia di non perdersi tra gli altri “MARVEL Agent of Shield”, “Homeland”, “The Big Bang Theory”.  Non sapete cosa io stia dicendo? Ecco… prendete nota allora, vah…

tv1
Ma non dimenticare di accendere il condizionatore.

Feng shui

(Correlato al punto Ordine e Disciplina) Per chi, come me, è cresciuto con una madre che, ad ogni paranoia o paturnia, cambiava l’arredamento di casa, è normale, nonché cosa buona e giusta, stabilire, una volta ogni tanto, un restyle domestico, con tanto di rivoluzione del mobilio. Se vivete con la Bestia, sarà decisamente più semplice, visto e considerato che i mobili non si muovono da soli!

Organizza l’autunno, per anticipare l’inverno

Sono momenti di fiacca lavorativa, di tranquillità casalinga, di noia generica e generale… diciamocelo! E fa caldo. Non l’avevamo ancora detto? Comunque, lo ribadiamo…
Raffreddatevi almeno il cervello, preparando un planning di come sarà il vostro autunno, delle cose che vorreste fare, dei corsi in palestra da fare, dei concerti per i quali acquistare i biglietti, delle lezioni di inglese o cucina o pittura da programmare… Settembre, è il gennaio perfetto per i nuovi progetti!

Riscoprite il piacere di accogliere

Estate = Socialità! Ergo, chiamate altri amici sfigati che come voi stanno in casa e spassatevela in un pomeriggio di chiacchiere, risate e deliziosi spuntini all’ora della merenda (vedi gelato nutella e banana)! Insomma, se l’afa ti tormenta, beccati una bella razione di acqua e menta… meglio se servita in chiccosissimi bicchieri da pic nic, tipo barattoli di vetro con tappo forato e cannucce colorate!

Economia domestica, ce l’abbiamo?

Vi parrà impensabile, tuttavia saper cucire, fare la maglia, l’uncinetto e tutte quelle cosine invidiabili racchiuse nell’handmade è assolutamente trendy! Il momento perfetto per approfondirne le basi e avere le mani impegnate è proprio questa calda estate! Che sarà anche bizzarro maneggiare gomitoli con 35 gradi all’ombra, ma imparare come essere alla moda, tiene al fresco!

8379977934_65b1613934_b
Cuci, disegna, rammenda… qualcosa saprai fare, no?!

Riscopritevi sociali, oltre che social.

Avete presente quelle amiche, con le quali avete contatti solo su Facebook? Quelle con le quali già un sms è oro? Ecco, ricongiungetevi! Siate padrone di casa, nel vero senso della parola, invitatele e approfittate del caldo per trovare refrigerio nelle loro parole, nelle loro vite, che per una volta non avranno i filtri delle foto su Instagram!

Visto?
Anche in casa si può ovviare ai 50 gradi, di questa stramaledetta estate.
…ah, che ci sia un condizionator o un mega ventilatore, ovviamente è d’obbligo!
…e, qualora ne foste sprovvisti, BARBONI! Andate immediatamente a comprarlo!

di Alice Nember