10 alimenti che si possono mangiare dopo la data di scadenza

 

Cosa fate quando in frigorifero o in dispensa ci sono degli alimenti che hanno raggiunto o superato la data di scadenza? Scommettiamo che li buttate subito per paura che possano farvi male? In alcuni casi fate bene, perché ci sono dei cibi che non sono più commestibili dopo la data di scadenza, ma bisogna fare molta attenzione alla differenza tra “Consumare preferibilmente entro“, “data di scadenza” e “da consumarsi entro“. Non vogliono dire la stessa cosa e l’ingegnere britannico Dan Cluderay ha deciso di svelarci la lista dei 10 cibi che possono essere mangiati dopo la data sdi scadenza, ma devono essere perfettamente sigillati.

latte-1728x800_c
Il latte si può consumare dopo la data di scadenza

Nella lista ci sono i cibi che vengono accompagnati dalla dicitura “Da consumarsi peferibilmente entro“, quelli “sicuri” anche dopo la scadenza, mentre gli altri è bene mangiarli prima della data di scadenza!

1. Latte

Se l’odore è cattivo, buttatelo, mentre se ha lo stesso odore di sempre, bevetelo.

2. Uova

Immergete le uova nell’acqua, se galleggiano buttatele, se affondano mangiatele.

3. Cioccolato

Se il suo colore è intatto e se non comincia a sbiancarsi, mangiatelo tranquillamente.

4. Yogurt

Lo sapevate che si può mangiare fino a sei settimane oltre la data di scadenza?

Come usare lo yogurt greco
Se nello yogurt c’è un po’ di muffetta, toglietela!

5. Formaggio stagionato e a pasta dura

Se c’è la muffa, toglietela e mangiate il resto. Ma non fatelo con i formaggi a pasta molle.

6. Patatine

Grazie al sale, si conservano ben oltre la data di scadenza.

7. Ketchup

Se è chiuso e conservato in un luogo fresco e asciutto, potete mangiarlo ben oltre la data di scadenza.

8. Pane

Potete mangiarlo, ma non fatelo se c’è sopra un po’ di muffetta.

10 verità sul pane
Il pane non va mangiato se c’è la muffa!

9. Riso

Può essere conservato per anni se è sottovuoto!

10. Frutta e verdura

Se non c’è muffa e l’alimento non è molle, potete mangiarlo.

di Redazione