3 ricette dell’ultimo minuto per la cena della Befana

Vi state chiedendo se esiste un vero e proprio menù per la Befana? No no, tranquille, non vi siete perse nullain realtà non esistono, se non in rare eccezioni, piatti tipici per festeggiare la Befana che chiude come ogni anno infiniti giorni di festa e di golosità.

Esistono delle usanze tipiche (pietanze della tradizione) di vecchi paesini sparsi per l’Italia ed esistono da noi come all’estero alcuni dolci tradizionali che per quanto semplici nell’esecuzione, richiedono parecchie ore per essere preparati.

Supponiamo però che abbiamo voglia di chiudere in bellezza questi infiniti giorni di festa con una bella cena tra amici, l’ultimo sforzo culinario prima di una lunga serie di giorni di dieta e piatti leggeri per rimettersi in forma come prima e supponiamo di organizzarla proprio il giorno della Befana.

Il 6 Gennaio è tendenzialmente l’ultimo dei giorni di riposo e quindi per quanto si possa desiderare di ospitare al meglio i nostri amici che abbiamo appena invitato per cena, con buona probabilità tutta questa voglia di cucinare non l’avremo.

Io sono andata in giro per il web in cerca di ricette sfiziose, colorate, non troppo pesanti e veloci da preparare: prendiamo spunto e mettiamoci a lavoro.

Antipasto: palline di formaggio di capra e uva

menù-befana
Antipasto per la cena della Befana

Tenendo presente che arriviamo tutti da pranzi infiniti, per la Befana suggerisco di optare per ricette non troppo pesanti. Come antipasto ho trovato un’idea carina da vedere, buona da mangiare e sicuramente molto facile e veloce da preparare: palline di formaggio (di capra) e uva.

Non storcete il naso: se non gradite il formaggio fresco di capra (per quanto quelli che si trovano al supermercato siano molto delicati) potrete tranquillamente utilizzare un altro tipo di formaggio fresco.

Uva bianca  e nera ad acini grossi e spezie o frutta secca per decorare la superficie.

Eatwell101 ci spiega la sua versione:

  • un grappolo di uva
  • 450g di formaggio di capra morbido
  • nocciole sgusciate + pistacchi sgusciati
  • un barattolo di miele

L’esecuzione della ricetta è basica e immediata e come abbiamo detto può essere modificata in base ai gusti personali: tempo di preparazione 15 minuti, non di più!

Primo: pasta con crema di barbabietole arrosto e parmigiano

Non so perché ma la Befana mi fa venire in mente colore e allegria, il tutto con una bella nota di rosad’altronde la Befana è femmina!

Vi propongo quindi una pasta semplicissima da preparare, super colorata (ovviamente in modo naturale) e appetitosa: pasta con crema di barbabietole arrosto e parmigiano.

ricette-per-la-befana
Il menù della Befana

La barbabietola secondo me è una verdura invernale da rivalutare: non è molto utilizzata (forse per il suo sapore molto dolciastro) ma fa benissimo al nostro organismo, ha poche calorie e molte sostanze amiche della nostra salute.

Per questa pasta sarà sufficiente comprare le barbabietole al forno già pronte privilegiando se possibile quelle ancora con la pelle perché più saporite: pelatele, conditele e frullatele con poco olio, pepe nero e tanto parmigiano…il condimento per il primo della Befana sarà pronto in pochissimi minuti.

Ci spiega la ricetta Paula di Bell’alimento.

Un dolce e una bevanda calda per concludere

I dolci per festeggiare la Befana sono tanti: quasi tutte torte più o meno complesse.

Come abbiamo detto però richiedono parecchio tempo per essere preparate e noi abbiamo ipotizzato di avere poca voglia di stare ai fornelli.

Per questo motivo vi propongo tre alternative: dato che molte delle torte della Befana nascondono all’interno una sorpresa tipo una fava, una moneta o cose simili, se proprio non volete rinunciare al dolce preparate una torta facilissima con all’interno una piccola sorpresa.

menu-befana
I dolci della Befana

Io vi suggerisco come seconda ipotesi di modificare leggermente delle ricette tipiche come per esempio la torta del Re o il dolce morbido della Befana.

Per la torta del Re potete prendere come riferimento la ricetta proposta da madame.lefigaro utilizzando la sfoglia già pronta all’uso, per il dolce morbido della Befana invece potete seguire il link di Dis-moi.

E’ un dolce sfizioso e molto interessante dato che è pensato anche per chi ha intolleranze di glutine e latticini, da provare: e ricordate di mettere all’interno una sorpresina!

menu-befana
Tisana zenzero, miele e lime

Se invece pensate che di dolci ne avete mangiati già troppi vi suggerisco di chiudere la vostra cena per la Befana con una tisana molto sfiziosa e depurativa, quella di zenzero fresco,miele e lime.

Qui potrete trovare la facilissima ricetta che secondo me, vale la pena segnarsi per i prossimi giorni dove probabilmente avrete piacere di rimanere leggere.

Buona Befana!

Fonte foto: www.crokmou.com; pinterest

di Cristina Saglietti