5 ricette light per gli smoothies

Gli smoothies sono utili per ritornare in forma e per stare bene: è lo snack perfetto per chi vuole prendersi corpo del proprio corpo, ma anche della propria anima visto che gli ingredienti, soprattutto frutta e verdura, sono l’ideale per stare bene. Gli smoothies si preparano frullando frutta e verdura e non contengono latte, al massimo un po’ di yogurt. Sono tantissime le ricette che possiamo preparare per affrontare al meglio la primavera.

Smoothie al kiwi: semplicissimo da preparare, ma molto buono. Frullate per un minuto un kiwi sbucciato e tagliato a pezzetti, aggiungendo un paio di cucchiai di acqua naturale, un paio di cucchiai di zucchero di canna (facoltativo) insieme a un bicchiere di succo di kiwi. Servitelo anche alle amiche o usatelo come spuntino di metà mattina.

Smoothie al mango: gustoso e ricco di sapore, fa subito venire in mente la stagione calda. Frullate per un minuto 500 grammi di yogurt bianco con 250 grammi di mango sbucciato e tagliato a pezzetti. Se volete potete anche aggiungere un cucchiaino di zucchero di canna, ma è facoltativo, anche perché la frutta è già il dolce della natura, non ha bisogno di zuccheri aggiunti.

Smoothie alle mandorle: per chi cerca un po’ di energia. Frullate per un minuto una pera sbucciata e fatta a pezzi, un po’ di mandorle senza pelle tagliate a pezzi, uno yogurt bianco magro, un cucchiaio di latte di cocco. Può anche diventare l’aperitivo analcolico e salutare, aggiungendo dei cubettini di ghiaccio.

Smoothie ai frutti di bosco: frullate insieme per un minuto una banana sbucciata e tagliata a pezzi, 140 grammi di more lavate, 120 grammi di lamponi lavati, 100 grammi di mirtilli lavati, 150 grammi di yogurt bianco, 1 cucchiaio di miele. Volendo potete anche aggiungere dei cubetti di ghiaccio.

Smoothie alle fragole: frullate insieme per un minuto 250 grammi di fragole, 150 ml di yogurt bianco leggero, 1 cucchiaio di miele.

di Redazione