I Bagels fatti in casa

Articolo scritto da Cristina del blog Contemporaneo Food

I bagels sono dei panini morbidissimi la cui caratteristica principale è la loro doppia cottura, prima in acqua per pochi secondi e poi in forno.
La loro forma è quella tipica ad anello. Spesso si trovano con la superficie arricchita da semi di sesamo, di cumino o di zucca.

E’ una pasta lievitata che trova le sue origine nel lontano 1610 nella città di Cracovia.
Oggi i Bagels sono conosciutissimi in tutto il mondo e sicuramente si può dire che spopolano sia in America che in Inghilterra e anche in Germania.

bagels-al-sesamo-1-contemporaneo-food
Bagels: i panini morbidissimi

Sono molto semplici da preparare e occorre solo avere il tempo necessario per una buona lievitazione.

Sono ottimi in ogni occasione dove serva del pane morbido per accompagnare qualsiasi tipo di leccornia.
Sono perfetti anche da farcire e utilizzare come veri e propri panini per una pausa golosa, sia dolce che salata.

Che dirvi di più? Vi lascerei alla ricetta esortandovi a provarli, perché no, per la merenda di Pasquetta: la loro morbidezza si conserverà perfettamente tutto il giorno e non vi deluderà di sicuro!
Che la creatività sia con voi!

Tempo di preparazione:

2 ore e 30 minuti

Tempo di cottura:

21 minuti

Dose per:

6 persone

Cosa ti occorre:

forno

Ingredienti:

350 gr farina 00
175 gr latte tiepido
30 gr burro
10 gr sale fine
15 gr lievito di birra
8 gr zucchero semolato
1 tuorlo d’uovo per spennellare
q.b. sesamo

Procedimento:

bagels-al-sesamo-2-contemporaneo-food

Mescolare tutti gli ingredienti e lavorarli sino ad ottenere un impasto liscio e omogeneo. Lavorare circa 10 minuti.
Lasciare lievitare l’impasto coprendolo con pellicola trasparente sino a quando il volume non raddoppia (almeno 1 ora e 30 minuti).
Dividere la pasta in 8 parti uguali e formare delle palline regolari. Infilare il manico di un cucchiaio di legno al centro di ogni pallina e imprimere un movimento rotatorio in modo da creare un bel buco abbastanza largo.
Coprire con un canovaccio e lasciare riposare per 15 minuti.

Nel frattempo portare a ebollizione abbondante acqua in una pentola dai bordi abbastanza bassi e accendere il forno a 200°.
Passati i 15 minuti, una volta che l’acqua avrà raggiunto il bollore, immergere delicatamente i bagels cuocendoli 30 secondi per parte.
Toglierli dall’acqua e sistemarli su una teglia da forno ricoperta da carta da forno.
Spennellare la superficie con del tuorlo d’uovo e aggiungere semi di sesamo.

Infornare e cuocere circa 20 minuti avendo cura di coprire la superficie con della carta da forno verso gli ultimi minuti di cottura, evitando che i Bagels si scuriscano troppo.
Servire tiepidi o freddi.

di Redazione