Cereali e lenticchie per un’insalata insolita

 

C’era una volta l’insalata di riso. Dimenticate il semplice riso bollito condito con preparazioni già pronte e fate spazio a un vero piatto salutare, fresco e saporito. Il riso viene sostituito da quello integrale, quello rosso e la zizania.
La zizania, o riso selvaggio, è una pianta acquatica originaria del Canada, della stessa famiglia del riso. Ha una forma allungata e sottile e un chicco bruno, quasi nero. E’ molto più ricco di proteine rispetto alle altre varietà di riso e contiene inoltre calcio, magnesio, potassio, fosforo e zinco.

BIGODINO RISO FREDDO 5 copia
Cereali e lenticchie per un’insalata di cereali insolita

Ha un gusto che ricorda la nocciola tostata e rende caratteristiche tutte le preparazioni. E’ ideale per le forme di esaurimento fisico e psicologico. Perfetto quindi in questo periodo, prima delle ferie estive, in cui ci sentiamo un po’ giù e abbiamo bisogno di un aiuto per ricaricarci. In questa particolare insalata di cereali ho aggiunto inoltre le lenticchie beluga, il caviale vegano.

Le lenticchie beluga sono nere e piccole e sono anch’esse ricche di proteine, ma povere di grassi. Hanno un sapore dolce e delicato che ben si sposa con le verdure e i cereali che ho utilizzato per questa ricetta vegana.

Prepararla è semplicissimo, ma, visto che la temperatura ci mette davvero a dura prova, vi consiglio di cuocerla alla mattina, in cui l’afa ci lascia un po’ più di tregua, e conservare questa insalata di cereali in frigorifero fino al momento di servire. A parte i cereali e le lenticchie, le verdure utilizzate sono preparate a crudo, per avere il massimo della freschezza e mantenere intatte le proprietà nutritive e organolettiche degli ingredienti. Semplice e delicata, può essere un’ottima alternativa per i pranzi all’aperto oppure per la pausa pranzo in ufficio.

BIGODINO RISO FREDDO 2 copia
Cereali in insalata perfetta per i pranzi all’aperto

Preparata in quantità e conservata in un contenitore ermetico, è una valida soluzione per diversi pasti nella settimana.

Dosi:

per 6 persone

Tempi di preparazione:

40 minuti circa

Tempi di cottura:

30 minuti circa

Cosa ti serve:

tagliere, coltello, cucchiaio, pelapatate, pentola, mixer o robot da cucina, ciotola, grattugia.

BIGODINO RISO FREDDO copia
battuto di verdure fresche e lenticchie

Ingredienti:

300 gr di riso (integrale, selvaggio e rosso)
200 gr di lenticchie nere beluga
3 carote
1 zucchina
2 gambe di sedano
1 cipollotto
1 pezzetto di zenzero fresco
1 limone
50 gr di nocciole tostate
una manciata di basilico fresco
sale, pepe rosa e olio evo

BIGODINO RISO FREDDO 3 copia
Cereali in insalata per un pranzo a tutta freschezza

Procedimento:

– Mettere in ammollo, meglio se per una notte, le lenticchie. La mattina scolarle e sciacquarle.

– Sciacquare sotto l’acqua corrente anche il riso integrale, il rosso e il selvaggio.

– Mettere in una pentola sia il misto di riso che le lenticchie e coprire con il triplo del loro volume di acqua. Cuocere per circa 30-40 minuti, fino a portare a cottura.

– Nel frattempo lavare e pelare le carote e il sedano. Pulire la zucchina e il cipollotto.

– Con l’aiuto dell’apposito strumento del mixer, grattugiare finemente le verdure. Riporre le verdure grattugiate in una ciotola e aggiungere una manciata di foglie di basilico tritate grossolanamente.

– Alle verdure aggiungere il riso, cotto e scolato. Condire con il succo di un limone, l’olio e aggiustare di sale e pepe rosa. Mescolare per far amalgamare bene le verdure al misto di riso.

– Versare del succo di zenzero ottenuto grattugiando la polpa fresca con una grattugia e continuare a mescolare. Infine guarnire con le nocciole tostate e ridotte a granella.

– Servire fresco. Buon appetito.

Consigli.

Per ridurre i tempi di cottura, potete cuocere il riso e le lenticchie in una pentola a pressione per circa 20 minuti. Qualora il vostro mixer non avesse l’opzione grattugia, potete grattugiare a mano le verdure o tagliarle a julienne. Se preferite un sapore più fresco e pungente, potete aumentare la dose di zenzero e limone a piacere.

di Marzia Riva