Cestini di patata con insalatina primaverile e pistacchi

Articolo scritto da Marzia del blog La Taverna degli Arna

Allegri cestini di patata, semplici da preparare senza grandi sforzi e dispendio di tempo. Sono ideali per stupire i vostri ospiti durante il pranzo di Pasqua oppure da portare con voi durante la scampagnata di Pasquetta e gustare durante il pic nic.

Possono essere preparati in anticipo e gustati anche a temperatura ambiente. Lasciano parecchio spazio alla propria creatività per farcirli come meglio si ritiene. Noi li proponiamo con tenera insalatina songino, croccanti carote e freschi germogli. Nulla vieta di scegliere condimenti diversi per personalizzare il vostro cestino.

Una bellissima attività da proporre anche ai bambini, che si divertiranno a guarnire e riempire il proprio cestino per un giocoso antipasto.

cestini_di_patate_3_copia
Cestini di patata

Dosi:

per 4 persone

Tempi di preparazione:

20 minuti circa

Tempi di cottura:

10 minuti

Cosa ti serve:

coltello, tagliere, grattugia,pelapatate, leccarda, carta forno, lava-insalata, pirottini monoporzione

Ingredienti:

4 patate di media dimensione
100 gr di songino fresco
1 carota
una manciata di germogli di ravanello
un cucchiaio di pistacchi a lamelle
sale
pepe
olio evo

cestini_di_patate_copia
Cestini di patata

Procedimento:

– Pelare le patate e grattugiare con una grattugia a maglie larghe.
Spremere tra le mani la patata per togliere l’acqua in eccesso. Mettere in una ciotola e aggiustare di sale e pepe.

– Oliare i pirottini mono porzione.
Riempire ciascun pirottino con un po’ di composto di patata facendolo ben aderire intorno ai bordi e avendo cura di creare uno strato omogeneo e lasciare libero l’interno.

– Infornare per circa 10 minuti, in forno caldo a 200 gradi.
Nel frattempo lavare e pulire l’insalata e la carota. Spezzettare le foglie di insalata e ottenere tante sfoglie sottili di carota con l’aiuto del pelapatate.

– Quando i cestini saranno pronti, lasciarli raffreddare e toglieteli dal pirottino.

Farcire ciascun cestino con un po’ di insalata, carote e germogli di ravanello. Condirli leggermente con un filo d’olio evo e un pizzico di sale e guarnite con lamelle di pistacchi.

cestini_di_patate_1_copia
Cestini di patata

Un consiglio: se non trovate le lamelle di pistacchi potete spezzettare i pistacchi interi oppure utilizzare delle mandorle.
Per un cestino ancora più particolare, potete mischiare le patate a pasta bianca con polpa di patate viola.

di Redazione