Che cos’è la pizza gourmet

 

Se siete assidui frequentatori di pizzerie, non vi sarà sfuggita una delle novità più gettonate dell’ultimo momento che ha invaso i menù di tantissimi ristoranti che servono anche le pizze. Stiamo parlando della pizza gourmet. Sfogliando i menù ci siamo accorti principalmente di due cose: hanno ingredienti insoliti, non quelli delle classiche pizze della tradizione, e hanno prezzi decisamente lievitati, più dell’impasto con cui sono fatti. Ma per evitare fregature, cosa dovrebbe avere una pizza gourmet per essere tale e, anche, per valere quel prezzo?

Buona la pizza gourmet!
Buona la pizza gourmet!

– La pizza gourmet non è la pizza napoletana, ma una nuova versione, diciamo più sofisticata ed elaborata.

– La pizza gourmet deve permetterci di assaporare il gusto dell’impasto e della farcitura insieme, non devono essere sapori distinti.

– Le pizze gourmet hanno un impasto morbido e idratato. Deve essere fatto con lievito madre e lasciata lievitare più a lungo.

– La pizza gourmet deve essere più leggera, più digeribile.

– La pizza gourmet può rivisitare i classici, ma con un’attenzione agli ingredienti e a come vengono proposti. Senza dimenticare che l’impasto deve essere diverso dalla pizza tradizionale.

– La pizza gourmet deve sempre avere ingredienti di altissima qualità e possibilmente di stagione. Gli ingredienti devono essere tutti italiani.

– La pizza gourmet va servita a spicchi.

di Redazione