martedì, 30 settembre 07:54
Seguici su

Food Blogger: chi sono?

Food Blogger: chi sono?

Andiamo alla scoperta di questo nuovo popolo di appassionati di food che scrivono sul web!

di Francesca Gonzales

andiamo a vedere bene

Ultimamente si sente parlare sempre più spesso, in merito al mondo della cucina&ricette dei Food blogger, ma magari non tutti sanno chi sono e cosa fanno di preciso.
Faccio subito una precisazione, non è una categoria lavorativa o almeno per ora ancora non lo è, ma sono semplicemente persone appassionate di cibo, cucina, ricette del magico mondo del food. Non per forza sono degli chef e non per forza se sei un food blogger devi partecipare a trasmissioni televisive o ancora non sai tutte le ricette a memoria.

Proprio la settimana scorsa vi ho presentato il Libro "Fornelli in Rete" e quello è uno dei tanti libri dove vengono raccolte ricette e non solo dei food blogger. Stanno succedendo anche queste cose.

alcuni dei libri scritti o fatti in collaborazione di foodblogger
alcuni dei libri scritti o fatti in collaborazione di foodblogger

Da food blogger io credo che, come me, ce ne siano tante e tanti altri, sì perchè non siamo solo donne ma ci sono anche dei maschietti e uno di questi è bravissimo a fare i cupcakes!

Ultimamente però si è creato un vero e proprio movimento, ci sono eventi a cui la maggior parte degli invitati sono food blogger in mezzo a critici gastronomici, giornalisti, enologi e produttori.
Da un po' quindi è richiesta anche la loro opinione, che non va a sovrapporsi a quella di figure autorevoli a cui siamo da sempre abituati ma si pone, a mio avviso, con un taglio diverso.

foto di lisa http://qbincucinaquantobasta.blogspot.it/ - foodblogger durante un evento
foto di lisa http://qbincucinaquantobasta.blogspot.it/ - foodblogger durante un evento


Questo perchè? Perchè ognuno di loro conta un grosso seguito di persone che seguono i loro blog appunto (un diario in rete di ricette, soprattutto, ma non solo) o le loro pagine su Facebook o su Twitter i principali social utilizzati.
Quindi avendo un loro pubblico che li "ascolta" e segue i loro consigli e li legge, possono “influenzare” i pensieri di altre persone.

Alcuni poi sono arrivati a livelli veramente alti, hanno più seguito di famosi chef internazionali, altri non sono più solo food blogger ma sono consulenti nel mondo del food in generale.

Ma il food blogger di solito si riconosce perchè:


1) si entusiasma per aver provato una ricetta difficile parecchie volte ed esserci riuscito
2) adora acquistare piatti e tovagliette per le loro foto
3) girano con macchine fotografiche professionali che a volte (!!) non sanno usare completamente (io per prima) ma ci provano
4) fanno le corse dopo aver preparato la cena per fare la foto del piatto (mentre qualcuno a tavola con loro aspetta!)
5) scrivono di notte, perchè la maggior parte di loro sono persone che hanno un lavoro, una vita sociale e nel week end cucinano, per amici e famiglia, e fotografano i piatti preparati
6) raccontano sul suo blog, senza avere la pretesa di essere uno scrittore nato, quello che per lui/lei rappresenta il cibo.

Queste sopra sono solo alcune delle sfacettature di un food blogger, ma ce ne possono essere tante altre, tranquilli ;)

unaa food blogger fotografa un piatto su un set (immagine web)
unaa food blogger fotografa un piatto su un set (immagine web)


Poi con il tempo alcuni si sono anche appassionati alla fotografia e quindi partecipano a corsi di foto, addirittura adesso qualcuno tiene anche corsi su 'come creare e gestire un food blog' con i consigli del mestiere.

Insomma sono in evoluzione continua e non si fermano mai!

Qui su Bigodino piano piano vi racconterò qualcosa di loro, con qualche intervista o qualche ospitata ;) magari ci presenteranno la loro ricetta migliore e ci racconteranno un po' di loro.

marta tovaglieri, food blogger, durante un evento che prepara i suoi piatti
marta tovaglieri, food blogger, durante un evento che prepara i suoi piatti



Ma se nel frattempo l'argomento vi interessa e volete sapere qualcosa di più, passate su qualche food blog come quello della Cuochina Sopraffina o The chef is on the table per leggere dei commenti interessanti :)

Il dibattito è aperto!