Colazione con stile: i pancakes al cacao

Quando sono stata negli Stati Uniti mi sono trovata a mangiare diversi tipi di colazione: panini confezionati, brioche stucchevoli e appiccicaticce, waffles e ovviamente pancakes.

La cosa divertente non era mangiarli, ma veder mangiare gli americani, che si impegnavano a rendere pesanti e indigesti queste semplicissime sfoglie fatte di latte, farina e uova.

Nella mia versione ho aggiunto alla ricetta classica il cacao, che rende secondo me ancora più buona e golosa questa colazione perfetta anche per i vostri brunch domenicali.

Grazie all’aggiunta del cacao amaro si accosta benissimo con marmellate di fichi o lamponi, oppure semplicemente spolverati con zucchero a velo, senza dimenticare una bella spalmata di crema al cioccolato spalmabile, ovviamente!

Pancakes al cacao
Pancakes al cacao

Dosi:

Tempo di preparazione:

10 minuti

Tempo di cottura:

15 minuti

Che cosa ti occorre:

una ciotola, una frusta, una padella grande antiaderente, un spatola

Ingredienti:

1 bicchiere di latte
1 bicchiere di farina
2 uova
1 cucchiaio di cacao amaro
1 cucchiaino di lievito per dolci
1 noce di burro o olio per ungete la padella

In una ciotola sbattere le uova con il latte, aggiungere poi poco a poco la farina e il cacao e infine il lievito.

Lasciar riposare 5 minuti, intanto scaldare la padella.

Mettere una noce di burro per ungere la padella e con il pezzo di carta da cucina pulirla appena di scioglie.

Mettere un mestolo nella parte centrale, cuocere a fuoco vivo, per un paio di minuti su un verso quando si formeranno delle bollicine, poi girarlo 30 secondi sull’altro lato.

Servire i pancakes ancora caldi all’americana con un po’ di burro e sciroppo d’acero, oppure con nutella o marmellata.

di Valentina Barone