Colazione light: la torta all’olio d’oliva e limone

Tornati dalle vacanze? Avete mangiato e ora la bilancia la evitate come la peste? Ricordatevi di non rinunciare alla colazione, che è il pasto più importante della giornata.

Per l’occasione ho pensato di preparare una torta per il mattino, diversa e più leggera con olio di oliva extra vergine, yogurt magro 0,1 di grassi e il limone, non trattato ovviamente!

Il risultato è stato una torta sofficissima tutta da addentare, perfetta da mangiare con un buon tè o della spremuta di arance.

L’unico problema di questa torta è che crea dipendenza, quindi una volta assaggiata sarà difficile non cedere ad una seconda o terza fetta, ma voi siate forti e non cedete alle tentazioni!
Questa torta se ben conservata si mantiene morbida e soffice anche per 4 giorni.
Io ho fatto tante piccole tortine, queste dosi però sono perfette per una tortiera grande.

Tempo di preparazione: 15 minuti
Tempo di cottura 35/40 minuti
Dosi: una tortiera grande
Che cosa ti occorre: una frusta, uno spremiagrumi, una grattuggia, una ciotola, una tortiera

Ingredienti:
160 gr di farina
1 limone non trattato
70 gr di olio extravergine di oliva
120 gr di zucchero di canna
2 uova
1 vasetto di yogurt magro 0,1 (125gr)
una bustina di lievito
un pizzico di sale

In una ciotola mescolare lo zucchero di canna con le uova, lo yogurt e le uova e la scorza del limone non trattato (non la parte bianca che è amara)

Una volta lavorato il tutto bene con la frusta, aggiungete la farina e il lievito e il pizzico di sale.
In ultimo aggiungete il succo del limone filtrato con colino e mescolate il tutto, il composto diventerà bello spumoso.

A questo punto imburrate e infarinate la teglia, versate il composto e cuocete a 180°C per 35/40 minuti.

Sfornate e lasciate raffreddare.

di Valentina Barone