Come conservare il dado fatto col Bimby?

Una delle ricette più famoso sul ricettario del Bimby è quella del dado. E’ più genuino fatto in questo modo e anche il sapore cambia, però bisogna prendere dei piccoli accorgimenti per conservare correttamente il dado fatto col Bimby: rispetto a quello commerciale è più deperibile. Il metodo più facile è veloce consiste nel congelare il dado, magari facendo delle mini porzioni da scongelare al bisogno. Esiste però un altro sistema per conservare il dado fatto col Bimby.

L'apparecchio da cucina Bimby
L’apparecchio da cucina Bimby

Bisogna versarlo quando è ancora bollente (quando lo avete appena preparato) in barattoli riscaldati. Una volta chiusi i barattoli, poi, si mettono a testa in giù e si fanno raffreddare mentre si forma il sottovuoto. Con questo sistema si conservano anche 3-4 mesi in frigorifero, ma solo se siete riusciti a creare correttamente il sottovuoto, altrimenti va a male.

L’altra alternativa è quella di mettere il dado in barattoli chiusi ermeticamente. E’ importante però seguire correttamente la ricetta che trovate nel Bimby, usando sale grosso e aumentando un po’ la dose di sale nel caso vi sembrasse insipido, anche perché il sale aumenta il tempo di conservazione.

di Laura Seri