Come preparare lo zabaione

 

Lo zabaione, crema a base di uova, zucchero e marsala, è una delle preparazioni tipiche del periodo invernale ed è sicuramente uno dei dolci legati all’infanzia più diffusi.
La versione della nonna prevede tuorlo e zucchero sbattuti rigorosamente nella tazza, con una forchetta o, per le più evolute, con una frusta, con l’aggiunta finale di un goccino di Marsala. Rimedio nelle giornate fiacche, magari quando si era un po’ malaticci e inappetenti, lo zabaione aveva il magico potere di dare energia e tirare su come poche altre cose al mondo.
Nella versione originale però la preparazione è un po’ più elaborata. La crema viene montata a bagnomaria, il risultato è molto più vellutato ed elegante.
Con biscotti secchi, sul panettone oppure al naturale può essere aromatizzato con liquori diversi, dal classico marsala al rum.

zabaione4
Con marsala, ma anche rum, Cointreau o liquore al caffè.

Tempo di preparazione

10 minuti

Tempo di cottura

10  minuti

Dosi per

4 persone

Occorrente

Pentola per co

Ingredienti

5 tuorli d’uovo
150 g zucchero
25 g farina 00
125 ml Marsala

zabaione2
Per una versione analcolica aggiungete scorze d’arancia oppure limone.

Procedimento

Sbattete le uova con lo zucchero e la farina in una ciotola di vetro o metallo, oppure nella pentola da bagnomaria.

Scaldate il marsala e aggiungetelo al composto quando sarà chiaro e spumoso.

Continuate a montare mettendo il recipiente a bagnomaria fino a quando avrà una consistenza densa e cremosa (5 minuti circa).

Togliere dal fuoco e versate in coppette o bicchieri.

Servite con biscotti secchi.

di Tamara Pallaro