Come preparare una crema pasticcera perfetta

 

La crema pasticcera è senza dubbio la preparazione più famosa e diffusa in ambito dolciario. La ricetta base prevede l’utilizzo di latte, uova, zucchero e amido o farina che vanno amalgamati e cotti secondo regole semplici, ma precise per ottenere la crema liscia, densa e vellutata che tutti conosciamo.
Esistono decine di varianti, dalle classiche al limone e vaniglia a quelle al cioccolato oppure ai liquori. E’ possibile consumarla al cucchiaio oppure per farcire dolcetti e torte.

IMG_5873
Come fare una crema pasticcera perfetta

Le regole fondamentali sono:

1- L’utilizzo di amido di riso o mais per addensare la crema. Si può usare anche la farina, che però perde il suo potere addensante nel tempo e se non cotta a sufficienza lascia un fastidioso sapore di farina cruda. Per un effetto denso, ma cremoso, si possono miscelare farina e amido in parti uguali.

2- Non aggiungere il latte caldo in un’unica volta, ma dividere in due o tre tempi in modo che le uova salgano di temperatura senza cuocere.

3- Fate raffreddare coprendo la crema con una pellicola trasparente a contatto con la superficie in modo che l’aria non crei uno strato non utilizzabile.

IMG_5876
Gli ingredienti per la crema

Tempo di preparazione

10 minuti

Tempo di cottura

10  minuti

Occorrente

un pentolino, una ciotola, frusta.

Ingredienti

500 ml di latte intero
5 tuorli
25 g di amido di riso
25 g di farina
180 g di zucchero semolato
una bacca di vaniglia

IMG_5877
Il procedimento

Procedimento

In una ciotola montate i tuorli con lo zucchero, la farina e l’amido setacciati.

Prelevate i semi della bacca di vaniglia e mettete quest’ultima nel pentolino con il latte.

Fate scaldare a fuoco dolce il latte con vaniglia senza farlo arrivare a bollore.

Versate metà del latte caldo nel composto di uova e zucchero e mescolate.

Aggiungete il restante latte: dopo aver mescolato, versate nuovamente tutto il composto nel pentolino e cuocete a fuoco dolce.

IMG_5879
Pochi e semplici passaggi

Mescolate di tanto in tanto in modo che non si attacchi al fondo e cuocete per una decina di minuti.

Quando la crema sarà diventata densa, versatela in un recipiente e copritela con della pellicola a contatto con la superficie.

Fate raffreddare prima a temperatura ambiente, poi in frigorifero per almeno un’ora prima di usarla.

IMG_5871
Una crema pasticcera perfetta

di Tamara Pallaro