Come riciclare il torrone: brownies senza burro

Il torrone, dolce tipico delle festività natalizie a base di albumi, zucchero e frutta secca, è un dolce che si odia o si ama, ma si trova SEMPRE nei cesti natalizi preconfezionati. A meno che non siate amanti di questa preparazione dalla dolcezza decisamente importante, trovare delle ricette alternative per consumerlo senza rischiare una visita di troppo dal dentista. Ne esistono due versione, morbido e duro, e in entrambe i  casi possono diventare ingrediente originale e alternativo, regalando una nota croccante oppure setola a seconda della tipologia scelta.
In questo caso la ricetta proposta è quella dei brownies senza burro, facili da preparare e senza troppi sensi di colpa (niente uova e burro), che con l’aggiunta del torrone diventano una vera coccola per riprendersi dal rientro alla routine quotidiana.

brownietorrone4
Brownies al cioccolato fondente, senza uova e senza burro.

Tempo di preparazione

20 minuti

Tempo di cottura

30  minuti

Dosi per

16 brownies

Occorrente

una teglia quadrata o rettangolare, due ciotole

Ingredienti

200 g di cioccolato fondente
70 ml di olio di semi
40 g di cacao amaro
170 g di farina 00
230 g di latte
150 g di zucchero
50 g di torrone

brownietorrone3

Procedimento

Tagliate il cioccolato in piccoli pezzi e fatelo sciogliere in una ciotola a bagnomaria oppure nel microonde alla massima potenza per un minuto circa. A parte mescolate la farina, il cacao e il torrone tagliato a pezzetti. Quando il cioccolato sarà completamente fuso unite lo zucchero e mescolate.
Aggiungete il latte e l’olio e continuate a mescolare fino a che sarà tutto ben amalgamato. Versate gli ingredienti secchi in quelli umidi e mescolate con una spatola oppure con una frusta. Rivestite la teglia con carta forno a versate l’impasto livellandolo. Cuocete in forno statico preriscaldato a 180° per 30 minuti circa. Una volta tolto dal forno fatelo raffreddare nella teglia e poi tagliate a quadrotti prima di servire.

di Tamara Pallaro