Come si prepara il cocktail Daiquiri

Il Daiquiri è un cocktail caraibico fresco e ghiotto, che possiamo realizzare anche per un aperitivo a casa con i nostri amici. E’ davvero molto semplice da realizzare ed è anche molto bello da vedere: gli ingredienti sono pochissimi ed essenziali, per un cocktail che non sappiamo con certezza quando sia in realtà nato, ma sappiamo bene quanto sia popolare in tutto il mondo.

I marinai del 1700 usavano il Daiquiri per combattere lo scorbuto: dopo la rivoluzione cubana (il cocktail prende proprio il nome da una spiaggia della splendida isola), questo drink è arrivato a New York e grazie alla sua eleganza si è diffuso in tutto il mondo.

Gli ingredienti per realizzare un perfetto Daiquiri sono i seguenti: 4,5 cl di rum, 2 cl di succo di lime o di limone fresco, 0,5 cl di sciroppo di zucchero, 3 cubetti di ghiaccio. Avremo anche bisogno di uno shaker e di una coppetta, oltre che di spicchi di limone o lime per la decorazione.

Spremete il succo di limone o il succo di lime e filtratelo. In una coppetta da cocktail mettete 3 cubetti di ghiaccio e quando è ghiacciata buttate via il ghiaccio. Mettete altro ghiaccio in uno shaker aggiungendo il rum, il succo e un filo di sciroppo di zucchero. Scuotete bene e versate nella coppetta filtrando. Guarnite con una fettina di lime o limone.

Il Daiquiri è un cocktail sour e per prepararlo in modo perfetto bisogna usare esclusivamente degli agrumi maturi e rispettare le dosi consigliate sopra.

Come servire il Daiquiri? E’ perfetto con il pesce, ma anche con semplici stuzzichini per l’aperitivo e anche cucina etnica.

di Redazione