Contorno o piatto unico: due soluzioni in un'unica ricetta

Contorno o piatto unico? Beh, questo lo lascio decidere a voi!

Oggi ho pensato di darvi una ricetta divertente, che può essere servita o come un contorno rustico e molto appetitoso, oppure, con l’aggiunta di due ingredienti e cinque minuti di gratinatura in forno, come piatto unico abbastanza sostanzioso, ideale per una fredda serata invernale.

La preparazione in entrambi i casi è davvero semplicissima, e i protagonisti del piatto sono il cavolo nero, re indiscusso in questa stagione, e le patate. In modalità contorno, sono ripassati in padella con aglio, olio e peperoncino, mentre in modalità piatto unico sono gratinati in forno con formaggi e prosciutto cotto. Ma vediamo subito come prepararli.

Tempo di preparazione:

Tempo di cottura:

40 minuti

Dosi per:

2 persone

Cosa ti occorre:

un tagliere, due pentole, una padella antiaderente, carta forno, due piccole pirofile di coccio da forno, un mixer.

Ingredienti:

Per preparazione come contorno:
300 g di cavolo nero
3 patate abbastanza grandi
uno spicchio di aglio
peperoncino o fresco o secco
olio extra vergine d’oliva
sale q.b.
Per preparazione come piatto unico aggiungete agli ingredienti anche:
70 g di fontina
50 g di scamorza affumicata
90 g di prosciutto cotto da dadini
2 cucchiai di pan grattato
sale q.b.
pepe nero q.b.
olio extra vergine d’oliva

Preparazione:

Preparazione come contorno:
– Pulite e lavate il cavolo nero e lessatelo in acqua bollente per 15 minuti.
– Lavate le patate e lessate con tutta la buccia fin quando saranno morbide. Sbucciatele e tagliatele a pezzi.
– Preparate nella padella un soffritto con aglio olio e peperoncino. Quando sarà caldo ripassate il cavolo nero tagliato a pezzi e le patate. Salate e lasciate insaporire per 10 minuti a fuoco basso.

Preparazione come piatto unico:
– Eseguite tutti i passaggi descritti precedentemente.
– Tritate al mixer il formaggio (fontina e scamorza). Aggiungetelo, insieme al prosciutto cotto a dadini, al cavolo e alle patate e mescolate il tutto.
– Ricoprite le due piccole pirofile con la carta da forno, e poi riempitele con le verdure. Cospargete con il pan grattato e infornate per 5 minuti a 200°.

BUON APPETITO!

di Roberta Castrichella