Cosa fare se la maionese impazzisce

 

Se siete abituati alla maionese fatta in casa, difficilmente riuscirete ad apprezzare quella commerciale, come sapore non c’è paragone. Il problema è che non sempre la maionese fatta in casa riesce al primo colpo: l’incubo di ogni cuoca è quello della maionese impazzita. C’è però un sistema per fare in modo che la maionese impazzita torni ad essere quella crema liscia e gustosa che era in origine. Quello che succede è questo: con il vostro robot da cucina state facendo la maionese, tutti fila liscio, quando all’improvviso…

L'incubo della maionese impazzita
L’incubo della maionese impazzita

… il dramma, la maionese si slega, l’olio si separa dal tuorlo e addio alla nostra crema liscia e vellutata. La prima cosa da provare è non continuare a versare dell’olio nella maionese, per ora tenetelo da parte.

Adesso versate la maionese impazzita in un altro recipiente, pulite bene il contenitore del robot da cucina e poi metteteci dentro un tuorlo d’uovo, tre gocce di limone e fate partire il robot per pochi secondi.

Ora fermatevi e aggiungete tre gocce d’olio, attivate il motore e fate girare per dieci secondi. Fate questa manovra per dieci volte. L’olio può essere o quello avanzato da prima, fino ad andare ad esaurimento o altri 30 grammi che aggiungerete piano piano.

Adesso aumentate la dose di olio: un cucchiaino ogni dieci secondi. Fatelo per dieci volte. Ora passate a due cucchiaini ogni dieci secondi, fino a finire l’olio.

Una volta terminato l’olio aggiungete un cucchiaio per volta la maionese impazzita e attivate il robot. Se avete fatto tutto correttamente la maionese ritornerà come prima. Ricordatevi di aggiungere sale e succo di limone a questo punto se già non era stato fatto prima.

Foto: WikimediaWikimedia

di Laura Seri