Cos’è il panela e perchè utilizzarlo al posto dello zucchero

 

Il panela è un  granulato dolce simili allo zucchero integrale. Ha un sapore meno intenso delle altre tipologie di dolcificanti, dunque non altera il gusto naturale di cibi e bevande. Si ottiene per evaporazione del succo della canna da zucchero e lo possiamo trovare sotto forma di zollette, pepite o di mattonelle sbriciolate in buste o cartoni.  Il più grande produttore al mondo del panela è la Colombia. I motivi per cui dovremmo usare questo zucchero non raffinato al posto di quello bianco tradizionale sono vari.

Prima di tutto,  il panela è un alimento molto nutritivo, per cui è adatto ai bambini. Contiene infatti amminoacidi importanti come la leucina e la lisina. Nel panela sono poi presenti antiossidanti come il triptofano, di cui è ricco anche il cacao, l’arginina e la fenilalanina. Contiene anche numerose vitamine, come quelle del gruppo B, la E, il retinolo e il betacarotene amico della pelle. E poi fosforo, zinco, potassio, calcio e ferro.

Panela
Panetti di panela

Rispetto allo zucchero bianco ha un indice glicemico inferiore del 30% rispetto al glucosio puro –  è tuttavia un alimento calorico, perciò non è consigliabile esagerare con il consumo. Per dolcificare, bastano pochissime quantità del panela. E’ adatto per la preparazione ad esempio di biscotti, barrette energeticheme macedoniae di frutta.

 

Fonte foto: e-maze.com

di Marianna Feo