Cos’è un brunch, a che ora si organizza e cosa si mangia?

Che bello, vi hanno invitato per un brunch e voi avete accettato con entusiasmo. Sì, ma che cos’è un brunch? Niente paura, se non lo sapete ve lo diciamo noi, anche perché potrebbe venirvi voglia di organizzarne uno per intrattenere i vostri amici in un modo un po’ diverso dal solito pranzo, dalla solita cena o dal solito aperitivo. Scopriamo allora insieme che cos’è il brunch, a che ora si mangia e, soprattutto, cosa portare in tavola per un brunch perfetto.

Organizziamo un brunch ?
Organizziamo un brunch ?

Il brunch è un pasto che è una via di mezzo tra una prima colazione e un pranzo: infatti di solito si organizza la domenica mattina, quando le persone dormono un po’ di più, ma si svegliano troppo tardi per fare colazione e troppo presto per pensare già al pranzo. Il nome stesso è un mix tra i due termini inglesi che indicano i due pasti, breakfast e lunch.

E’ un’abitudine molto in voga negli Stati Uniti e ovviamente noi l’abbiamo ereditata con estremo entusiasmo. Il brunch viene servito tra le 10 e le 15 e comprende tutti gli alimenti che solitamente portiamo in tavola per una colazione dolce, ma si preparano anche piatti salati come carni fredde, salumi, formaggi, torte salate. E la frutta non può assolutamente mancare.

Potete preparare ricette italiane o internazionali, a voi la scelta!

di Redazione