Crocchette spagnole al prosciutto

 

Queste crocchette spagnole al prosciutto creano un altro tasso di dipendenza! Eh sì: una volta provata questa ricetta, non riuscirete più a smettere di mangiare, proprio per questo non dovrà mai mancare una freschissima birra o, perché no, delle bollicine.
Le “croquettas” sono delle tipiche tapas spagnole, conosciute anche come “boccone degli dei”, composte da una besciamella cremosa e aromatizzate con una spezia tipica spagnola chiamata pimienton e ripiene di prosciutto, vengono poi impanate e fritte per ottenere un interno morbido con una crosticina croccante, una vera goduria!
Potrete sostituire il pimenton con della paprika dolce e se vorrete conferire un gusto più deciso utilizzate il pecorino al posto del parmigiano.

crocchette-spagnole-0
Crocchette spagnole al prosciutto

Dose:

per 14 crocchette

Tempi di preparazione:

30 minuti

Tempi di cottura:

10 minuti

Cosa serve:

un cucchiaio, un pentolino, mixer

crocchette-spagnole-1
Le croquetas vengono impanate e fritte per ottenere un interno morbido con una crosticina croccante… una vera goduria!

Ingredienti:

80g burro
80g farina
400g latte intero
1 cucchiaio di parmigiano
1 cucchiaino di pimenton o paprika dolce
100g di prosciutto crudo

per la panatura:
1 uovo
2 cucchiai di farina 00
150g pan grattato

per friggere:
olio di arachide

Procedimento

In un pentolino fate sciogliere il burro e aggiungete la farina facendola tostare per qualche minuto, successivamente aggiungete gradatamente il latte fino a ottenere una besciamella densa e lasciatela intiepidire. Aggiungete al composto il prosciutto, che avrete triturato, il parmigiano e aggiustate di sale, coprite con della pellicola per alimenti e fare rassodare in frigorifero.
Riprendete l’impasto e dividetelo in 14 porzioni facendone delle piccole polpette ovali, passatele prima nella farina, poi nell’uovo sbattuto e per ultimo nel pangrattato. Friggete a immersione, in olio di arachide caldo, finché non saranno dorate.

di Chiara Caruso