Dolce senza cottura al cocco

 

Se amate il cocco, i dolci cremosi e freschi, ecco la ricetta che fa per voi!
Non serviranno pentolini sul fuoco o cotture in forno perché questo dolce va preparato e gustato freddo.
Avete presente quei deliziosi cioccolatini rotondi e croccanti al gusto mandorla vaniglia e cocco?
Questo dolce sarà altrettanto goloso e invitante, vediamo come ricreare quella speciale combinazione di sapori.

122_dessert-al-cocco_02
Dessert freddo al cocco.

Tempo di preparazione:

10 minuti

Dosi per:

1 mono porzione

Occorrente:

1 coppapasta, una ciotola, un piattino piano

Ingredienti:

Per la base:
100 gr di wafer bianchi alla vaniglia
mezzo cucchiaino di cacao amaro
2 cucchiaini di ricotta

Per la crema:
125 gr di ricotta
2 cucchiai di farina di mandorle
4 cucchiai farina di cocco

122_dessert-al-cocco_03
Dolce al cocco, cioccolato bianco e mandorle

Procedimento:

Frulliamo i wafer insieme a due cucchiai di ricotta e una punta di cacao, se preferite una base più amara io vi consiglio di raddoppiare la dose.
Il composto farà da base quindi versiamolo all’interno del coppapasta.
Io ho utilizzato un coppapasta del diametro di 11 cm, posizionatelo su di un pezzetto di carta forno e un piattino piano così il dolce si staccherà facilmente una volta freddo.

Per la crema fondamentale è il tipo di farina di cocco: non comprate della granella grossa o scaglie di cocco perchè rovinerebbero la morbidezza della crema.
Mescolate vigorosamente la ricotta con 2 cucchiai di farina di mandorle, il cocco grattugiato e riempite il coppapasta.

Non aggiungete zucchero altrimenti risulterà stucchevole al palato.

Lasciate tutta la notte il dolce in frigorifero: se preferite una consistenza più solida io vi consiglio di mettere la monoporzione in freezer per 10 minuti prima di servire.

Una volta tolto il coppapasta ricoprite tutta la superficie con ulteriore cocco , vi aiuterà anche a renderlo più bello e a nascondere le imperfezioni.

di lakritchen