Ecco come preparare la torta greca al latte

Quante volte vi è capitato di avere nel frigo del latte in procinto di scadere e di non avere alcuna voglia di berlo tutto prima che sia troppo tardi e possa fare male al nostro pancino o a quello di chi vive con voi? Ci capita molto spesso, anche perché magari ne compriamo più del dovuto o ne beviamo sempre tanto, ma chissà perché quella settimana ne abbiamo consumato molto meno rispetto al solito. Se avete un litro di latte o se semplicemente volete provare con noi questa ricetta, ecco come preparare la Galatopita, la torta greca al latte.

Cos’è la Galatopita? E’ la torta al latte e semolino tipica della cucina greca: è molto buona, morbida, dal sapore di vaniglia ed è anche una ricetta semplice da realizzare, anche per chi è alle prime armi. Magari potete divertirvi con i bambini a preparare questo dolce che è perfetto dalla colazione al dessert per la cena, passando per spuntini e merende vari durante la giornata.

Gli ingredienti per realizzare la torta greca al latte sono i seguenti: 1 litro di latte, 3 uova, 150 grammi di semolino, la scorza di un’arancia, 1 bacca di vaniglia, 170 grammi di zucchero, mezzo cucchiaio di burro, un po’ di zucchero a velo per poter realizzare la decorazione finale.

Mettete il latte in un pentolino con la scorza dell’arancia e lo zucchero: fate bollire il latte ed eliminate la scorza dal latte caldo. Aggiungete a filo il semolino mescolando con le uova. Mescolate con una frusta a mano per una decina di minuti per ottenere un composto omogeneo e morbido.

A questo punto potete togliere dal fuoco: aggiungete i semi della bacca di vaniglia, mescolando con la frusta il composto. Aggiungete il burro, continuando a mescolare. Rivestite di carta di forno uno stampo e versate dentro il composto, livellandolo con cura in superficie.

Cuocete in forno caldo a 180 gradi per 45 minuti. Quando è fredda e spolverate con zucchero a velo.

di Redazione