Farfalle al pesto di carote

 

Nelle belle giornate di sole la voglia di qualcosa di leggero e fresco, ma stuzzicante, la fa da padrone. Il pesto è il condimento estivo per antonomasia, ma tantissime sono le alternative che si possono realizzare. Il pesto è un battuto di erbe, con semi oleosi e olio extra vergine. Seguendo questo principio, ho mantenuto il connubio delle erbe e dei semi oleosi, trasformando un piatto di farfalle in un primo molto creativo.

Stufa del solito pesto e volendo utilizzare le carote novelle appena raccolte, ho pensato a un condimento appetitoso.
Una ricetta in cui non si scarta nulla, in quanto la salsa è realizzata utilizzando sia le foglie delle carote che le carote stesse.
Per dare cremosità al piatto ho cotto brevemente al vapore alcune carote, mentre per rafforzare la freschezza del piatto ho aggiunto della menta piperita.

farfalle con pesto di carote 1 copia
Farfalle al pesto di carote

Il risultato è un piatto semplice, facilmente realizzabile e che potete preparare in anticipo e che si può gustare anche freddo, nelle giornate più calde.

Dovete avere l’accortezza di cercare le carote novelle, quelle con il ciuffo.

Non tutti sanno infatti che il ciuffo verde della carota è commestibile e lo potete utilizzare in diverse preparazioni. Se vi avanza, potete lessarlo e aggiungerlo nelle minestre, per un aromatico minestrone estivo, oppure aggiungere i ciuffi più teneri nelle vostre insalate. Il sapore ricorda il gusto della carota, ma con una nota più erbosa e meno dolce.

farfalle con pesto di carote copia
Farfalle al pesto di carote

Dosi:

per 4 persone

Tempi di preparazione:

20 minuti circa

Tempi di cottura:

8 minuti circa

Cosa ti serve:

tagliere, coltello, cucchiaio, pentola, mixer, ciotola, vaporiera

Ingredienti:

300 gr di farfalle integrali
500 gr di carote novelle
1 limone
50 gr di nocciole tostate
una manciata di menta fresca peperita
sale, pepe e olio evo

farfalle con pesto di carote 3 copia
Farfalle al pesto di carote

Procedimento:

Lavare e pulire le carote, dividendola dai ciuffi verdi.

Tenere da parte un paio di carote, mentre le restanti cuocerle al vapore per circa 10 minuti.

Nel frattempo, mettere sul fuoco una pentola di acqua salata. Non appena raggiunge il bollore, versare le farfalle integrali e cuocerle, secondo le indicazioni riportate sulla confezione.

Tagliare le carte crude e metterle nel mixer con alcun ciuffi verdi e le foglie di menta piperita tagliate grossolanamente. Tritare velocemente e aggiungere le nocciole e il succo di limone.

Continuare a frullare a intermittenza fino a ottenere un composto granuloso, ma omogeneo.

Trasferire il composto in una ciotola, aggiustare di sale e pepe e condire con olio evo.

Prendere le carote cotte al vapore e frullarle con poca acqua e un pizzico di sale fino a ottenere una salsa fluida.

Scolare la pasta e condirla con un filo di olio evo. Aggiungere la crema di carote e la salsa di carote, nocciole e menta.

Decorare con fettine di carote lessate e ciuffi freschi di carote e servire.

Buon appetito.

Consigli

Se non disponete della vaporiera o di uno strumento apposito, potete lessarle velocemente in acqua bollente salata.

Per una presentazione da gourmet, potete mettere la salsa di carote a specchio nel piatto e appoggiare le farfalle decorate con il pesto. In alternativa potete mischiare la purea di carote con il suo pesto e utilizzarla per condire la pasta.

Se amate i sapori rustici potete utilizzare anche pasta di farro integrale.

Può essere preparata in anticipo e gustata a temperatura ambiente come un’insalata di pasta.

di Marzia Riva