Filetti di triglia e sedano rapa

 

A Natale il secondo di pesce è d’obbligo, il salmone vince su tutti, ma anche orata e branzino sono ottimi da preparare al forno.
In vista delle numerose portate che ci aspettano perché non preparare dei piccoli e deliziosi filetti di triglia con patate e sedano rapa?
Una ricetta poco impegnativa, leggera, perfetta anche per il post vigilia per non appesantire ulteriormente la digestione, provare per credere, è deliziosa!

079_triglia e sedano rapa_03
Sedano rapa, patate rosse e filetti di triglia

Tempo di preparazione:

20 minuti

Tempo di cottura:

15 minuti

Dosi per:

2 persone

Occorrente:

2 pentole antiaderenti

Ingredienti:

350 gr di sedano rapa
200 gr di filetti di triglie
4 cucchiai di olio evo
1 patata rossa media
sale rosso q.b
pepe q.b.

Procedimento:

Partiamo con il cuocere la patata rossa tagliata a cubetti piccoli con un cucchiaio di olio evo e acqua fino a coprirla.
Dopo una decina di minuti aggiungiamo anche il sedano rapa privato della buccia e ben lavato, se trovate anche i gambi del sedano con il bulbo attaccato è l’ideale perché daranno un sapore poco più intenso, ma fate attenzione a non aggiungere il gambo perché ha un gusto troppo forte.

Aggiungiamo un paio di cucchiai di olio extra vergine di oliva, un pizzico di sale e ancora un goccio di acqua. Copriamo con il coperchio e lasciamo cuocere fino a completo assorbimento dell’acqua.

La triglia è un pesce spinoso, se non siete capaci di sfilettarlo fatevi aiutare dal pescivendolo e acquistate i filetti già puliti.

Facciamo cuocere la triglia con un paio di cucchiai di olio extravergine di oliva a coperchio chiuso per 5 minuti.

A cottura ultimata vi consiglio di aggiungere un po’ di pepe sul sedano rapa e un pizzico di sale rosso sulla triglia, visto il periodo natalizio mi sembra il colore ideale da portare in tavola!

079_triglia e sedano rapa_02
Filetti di triglia e sedano rapa saltato

 

di lakritchen