Finger food mimosa per la festa della donna

Tra tutti i fiori del mondo, sicuramente quello che odio di più è la mimosa: l’unica che accetto è quella fatta con asparagi, uova e maionese… alzi la mano chi è d’accordo con me!

Scherzi a parte, non solo la festa della donna, ma in generale la primavera è il momento migliore per mangiare la mimosa, ma oggi vela presento in maniera diversa: un piccolo finger food per coccolarci tutti i giorni!

Dosi:

per circa 20 finger food

Tempi di preparazione:

1 ora

Tempo di cottura:

20 minuti

Che cosa ti occorre:

una pentola, un tagliere, una teglia, carta da forno, un coltello a lama liscia.

Ingredienti:

per la pasta frolla:
un uovo
250 gr di farina
125 di burro
un pizzico di sale
per la farcitura:
400 gr di asparagi
2 uova sode
maionese q.b.
fior di sale
olio extravergine d’oliva

Procedimento

– In una planetaria oppure su una spianatoia impastare la pasta frolla salata, il burro deve essere tagliato a pezzettoni, lavorarlo con la farina e il sale fino a quando non otterrete una specie di sabbiolina.

– Aggiungere l’uovo e impastare fino ad ottenere un impasto liscio e omogeneo.

– Per velocizzare la creazione dei biscotti creare un rotolo di pasta del diametro di 4-5 centimetri e avvolgerlo nella pellicola trasparente.

– Dopo averlo lasciato mezz’ora in frigo, tiratelo fuori e tagliate l’impasto con un coltello a lama liscia, formando così dei biscotti alti circa 5-7 mm di spessore.

– Infornate su una teglia ricoperta di carta da forno a 180 °C per circa 15 minuti, una volta cotti sfornateli e lasciateli raffreddare a temperatura ambiente.

– Intanto lavate e togliete i gambi duri degli asparagi, poi fateli sbollentare in acqua leggermente salata per 7 minuti.

– Scolateli e conditeli con pizzico di sale e olio.

– Completate i vostri finger food sistemando sul biscotto una punta di maionese che servirà a tenere fermi gli asparagi che sistemerete sopra tagliati a tocchetti lunghi circa 3 centimetri, poi coprite con un altro cucchiaino di maionese ed infine spolverate con l’uovo sodo sminuzzato che renderà il vostro finger food una vera mimosa!

di Valentina Barone