Finta panna cotta allo yogurt con frutti di bosco

 

La finta panna cotta allo yogurt con frutti di bosco al profumo di fiori d’arancio è un dessert perfetto per chi vuole sentirsi sempre leggero e in forma senza rinunciare ad una pausa golosa: in quest’ottica è ottimo anche come dessert del dopo cena.

finta-panna-cotta-allo-yogurt-contemporaneo-food
Finta panna cotta allo yogurt con frutti di bosco

La sua esecuzione è semplicissima e la sua realizzazione può essere in parte personalizzabile come si preferisce.

A me piacciono molto i contrasti e quindi solitamente scelgo di mantenere neutra la base di budino di yogurt e di giocare con i frutti di bosco addolcendoli al punto giusto e arricchendo il loro sapore con delle gocce di acqua di fiori d’arancio: il risultato non è troppo dolce, è fresco, delicato e anche molto profumato.

finta-panna-cotta-allo-yogurt-contemporaneo-food
Frutti di bosco

Si potrebbe però fare esattamente il contrario: base di yogurt ai fiori d’arancio e frutti di bosco al naturale.
Un’ottima alternativa è quella di utilizzare il latte di mandorla nella base di yogurt…a voi la scelta!

Un unico consiglio: non fate cuocere troppo i frutti di bosco…solo qualche minuto a fiamma media.

Vi lascio alla ricetta e alla leggerezza di questa finta panna cotta allo yogurt con frutti di bosco: usatela come spunto per creare qualcosa magari di leggermente differente ma sempre buono e super goloso.

Che la creatività sia con voi!

finta-panna-cotta-allo-yogurt-contemporaneo-food
Finta panna cotta allo yogurt con frutti di bosco

Tempo di preparazione:

3 ore e 20 minuti

Tempo di cottura:

10 minuti

Dosi per:

2-3 persone

Cosa ti occorre:

pentolino, colino

Ingredienti:

200 ml yogurt bianco
100 ml latte intero
n.2 fogli di colla di pesce
n.3 cucchiai miele
n.3 cestini frutti di bosco: more, mirtilli e lamponi
n.3 cucchiaini acqua di fiori d’arancio
q.b. zucchero a velo

Procedimento:

finta-panna-cotta-allo-yogurt-contemporaneo-food
Finta panna cotta allo yogurt con frutti di bosco

 

Per prima cosa mettere in acqua fredda i fogli di gelatina.

Nel frattempo intiepidire il latte, spegnere il fuoco e scioglierci dentro sia il miele che i fogli di gelatina ormai ammorbiditi e ben strizzati.

Aggiungere lo yogurt bianco, mescolare bene e versare in due bicchieri. (si riuscono a fare anche tre porzioni se si utilizzano bicchieri piuttosto piccoli). Riempire i bicchieri per 3/4.

Sistemare i budini di yogurt bianco in frigorifero coperti e lasciare riposare per 3 ore.

Un’oretta prima di servire lavare e asciugare bene i frutti di bosco.

Cuocerne un po’ più della metà in un pentolino a fiamma piuttosto vivace. Spegnere il fuoco e aggiungere l’acqua di fiori d’arancio.

Passare i frutti di bosco in un colino in modo da eliminare tutti i semini. Lasciare riposare e raffreddare completamente.

Prima di servire versare la salsa di frutti di bosco sopra alla finta panna cotta, aggiungere i frutti di bosco freschi e terminare con abbondante zucchero a velo.

Servire.

di Cristina Saglietti