Frittata alla pizzaiola

 

Una pizza o una frittata? Nessuna delle due. E’ una frittata alla pizzaiola!
Un secondo che diventa un piatto unico, da preparare il giorno prima e poi ripassare in forno appena prima di cenare.
Un modo simpatico e carino per far mangiare le uova ai bambini, o un modo diverso di presentare la classica frittata!

Frittata alla pizzaiola
Frittata alla pizzaiola

Dose

per 4 persone

Tempi di preparazione

10 minuti

Tempi di cottura

35-40 minuti

Cosa serve

coltello, ciotola, teglia, frusta

Ingredienti per 2 teglie da 18 cm

6 uova
150 g di parmigiano
100 g di ricotta
1 cucchiaino di bicarbonato
Sale
Pepe

Ingredienti per il condimento

200 g di salsa di pomodoro
100 g di mozzarella
Origano q.b.
Basilico per decorare

Frittata alla pizzaiola
Una pizza diversa dal solito

Procedimento

In una ciotola mescolare con la frusta le uova, aggiungere la ricotta, il parmigiano e il bicarbonato; aggiustare di sale e pepe e amalgamare tutti gli ingredienti.

Versare il composto in due teglie da 18 cm foderate con carta forno e cuocere a 180° per circa 30 minuti.

Passato questo tempo tirare fuori dal forno e farcire con la salsa di pomodoro, pezzetti di  mozzarella e origano, rimettere in forno per 10 minuti e poi servire, a piacere decorare con foglie di basilico.

E’ possibile preparare la frittata in anticipo, conservarla in frigo; al momento di servirla farcirla con il pomodoro e la mozzarella e ripassare in forno.

Frittata alla pizzaiola
Frittata alla pizzaiola

 

di Valentina Previdi