Frittatine estive alle zucchine e pinoli con aioli

 

Le zucchine sono sicuramente la verdura dell’estate, chi ha un orto lo sa bene perchè crescono per 3 mesi in modo copioso e a fine stagione non sai più come consumarle.
La frittata è sicuramente uno dei modi più semplici, ma questa versione è un po’ diversa, sfrutta il gusto “naturalmente” buono di questo ortaggio che viene unito insieme a pochi altri ingredienti, ma credetemi il risultato è assicurato.
A rendere tutto ancora più buono, io preparato una finta salsa aioli, perfetta da accompagnare con questo piatto, buono come piatto unito, ma ancora meglio come aperitivo o antipasto.

IMG_6654
Frittatine alle zucchine, pinoli e aioli

Dosi:

per 15/20 frittatine

Tempo di preparazione:

15 minuti

Tempo di cottura:

20 minuti

Che cosa ti occorre:

una padella con coperchio, una piatto capiente, carta assorbente, una spatola, un mortaio, una grattugia a maglie larghe

Ingredienti:

6 uova
3 zucchine grandi
1 cipollotto
3 cucchiai di pinoli
sale e pepe q.b.
4 cucchiai di parmigiano
2 spicchi d’aglio
4 cucchiai di maionese
olio extravergine q.b.

IMG_6651
Frittatine alle zucchine, pinoli e aioli

Procedimento:

Lavate e asciugate le zucchine, poi grattugiatele con la grattugia a maglie larghe tagliando via il picciolo.

Una volta grattate, tritate finemente lo scalogno, aggiungete i pinoli, il parmigiano e le uova, unendone una per volta, mescolando bene al composto.

Assaggiate a regolate con sale e pepe.

In una padella capiente mettete un filo d’olio: quando sarà caldo con un cucchiaio versate 4 o 5 mucchietti di impasto e con la spatola cercate di renderli più tondi possibile. Coprite con il coperchio, una volta cotta la superficie esterna, capovolgeteli e fate cuocere per un altro minuto.

Scolateli e lasciateli raffreddare su un piatto coperto con carta assorbente.

Per preparare la finta aioli, prendere un mortaio e mettete dentro due spicchi di aglio senza la pelle e senza l’anima (la parte verde all’interno dello spicchio) e pestare finemente.

Aggiungete l’aglio pestato alla maionese e mescolate con cura, coprire con la pellicola e lasciate riposare in frigorifero per almeno un’ora.

Servite le frittate a temperatura ambiente accompagnandole l’aioli fresco.

di Valentina Barone