Galette bretonne con carciofi alla menta

 

La galette bretonne è una sorta di crepe fatta con il grano saraceno.
La tecnica e le tempistiche sono le medesime, il sapore e il carattere della ricetta ben più marcati e decisi.
In Bretagna le famiglie la preparano molto spesso, essendo un vero piatto della tradizione.
Come le crepes più comuni, le galettes bretoni si prestano a mille versioni: tantissimi, infatti, possono essere gli ingredienti adatti per la farcitura.
La versione originale vuole prosciutto, uova e formaggio… di certo non  la più leggera, ma indubbiamente la più gustosa e tradizionale.

galette-bretonne-crepes-grano-saraceno
Galette bretonne ai carciofi

La nostra versione della galette bretonne tiene conto delle esigenze dei ritmi frenetici del quotidiano, dove la necessità di sentirsi leggeri e soddisfatti la fa un po’ da padrone.
Abbiamo quindi scelto una versione molto leggera: crema di formaggio con pinoli tostati e carciofi appena saltati in padella con menta fresca e un pizzico di peperoncino (anche uno spicchio di aglio se non dà fastidio…)

Consiglierei questa ricetta persino a chi non è amante delle tradizionali crepes.
Il suo intenso sapore, la sua infinita leggerezza e il suo tratto tipico un po’ croccante la rendono davvero molto appetitosa, sia come primo piatto che come piatto unico.

Un segreto?
Fatele sottilissime e cuocetele qualche secondo in più.

Vi lascio alla ricetta e come al solito…che la creatività sia con voi!

galette-bretonne-crepes-grano-saraceno
Galette bretonne ai carciofi

Tempo di preparazione:

1 ora e 10 minuti

Tempo di cottura:

15 minuti

Dosi per:

4 persone

Cosa ti occorre:

Padella per crepes o padella antiaderente

Ingredienti:

125 gr farina di grano saraceno
100 gr latte
150 gr acqua
25 gr olio extra vergine di oliva
n.1 uovo
q.b. sale
n. 7 carciofi
400 gr formaggio morbido tipo Philadelphia
n. 4 cucchiai di pinoli
n.1 spicchio di aglio
n.1 peperoncino piccante
n. 15 foglie di menta fresca

galette-bretonne-crepes-grano-saraceno
Galette bretonne ai carciofi

Procedimento:

Unire per prima cosa tutti i liquidi e mescolare bene con una frusta.

Aggiungere tutto in una volta farina e sale. Mescolare qualche istante e aggiungere l’uovo.

Lavorare gli ingredienti sino a ottenere un composto liscio, omogeneo e piuttosto liquido.

Lasciare riposare in frigorifero circa un’ora.

Nel frattempo pulire i carciofi e saltarli in padella con un filo di olio extra vergine di oliva, peperoncino e volendo uno spicchio di aglio. Cuocere per 10 minuti a fiamma vivace. Spegnere il fuoco aggiungere la menta tritata grossolanamente e lasciare da parte sino all’utilizzo.

Scaldare un padellino antiaderente e tostare per qualche minuto i pinoli. Appena avranno preso colore, spegnere il fuoco e lasciarli raffreddare.

Una volta freddi tritarli grossolanamente e unirli al formaggio spalmabile. Aggiungere un pizzico di sale.

Scaldare una padella antiaderente di adeguate dimensioni o scaldare la padella per le crepes.

Aggiungere un piccolissimo pezzo di burro e versare un cucchiaio di liquido delle galette.

Cuocere alcuni minuti e non appena la superficie incomincia a dorarsi, mettere al centro una generosa cucchiaiata di formaggio con i pinoli tostati. Piegare i lati della crepe in modo da formare una sorta di quadrato.

Al centro sistemare un po’ di carciofi saltati in padella con la menta e servire subito.

di Cristina Saglietti