I 10 formaggi più costosi del mondo

Il formaggio se non ci fosse bisognerebbe proprio inventarlo: lo sappiamo che non dobbiamo esagerare, perché il colesterolo è in agguato, ma un pezzettino di tanto in tanto non può che far bene alle papille gustative. A patto che il formaggio sia buono e di qualità. Lo sappiamo, i formaggi buoni costano un po’ di più, ma ne vale assolutamente la pena. Lo sapete quali sono i formaggi più costosi del mondo? Ecco una selezione di Luxury Cheese, il grande evento di Bergamo Alta.

1. PULE – Serbia € 1.200 / 1.400 – latte di asina: un’asina produce all’anno solo una ventina di litri di latte e per un chilo di formaggio ne servono 25. Ecco perché è così caro.
2. MOOSE CHEESE, latte di alce, € 1’000 kg: il latte è prodotto da alci abbandonate!

3. WHITE STILTON GOLD, d’oro, € 900 / kg: ci sono davvero dentro delle gocce d’oro edibile e liquore di punta d’oro.
4. WYKE FARMS CHEDDAR, tartufo e oro, € 400 / kg: dentro c’è il tartufo bianco, ecco perché costa così tanto.

5. BITTO STORICO – RIBELLE , € 200,00 / kg: è prodotto in un alpeggio sulle Prealpi Bergamasche con latte di vacca crudo e latte di capre di razza orobica.
6. ASIAGO STRAVECCHIO DOP Prodotto della montagna settembre ‘09 € 200,00 / kg: è prodotto in un alpeggio nell’Altopiano di Asiago.

7. CACIOCAVALLO PODOLICO, € 100 / kg: prodotto da vacche di origine ucraina in Abruzzo e in Puglia.
8. EPOISSES, la scatolina da € 95 / kg: è francese!

9. JERSEY BLUE, le venature blu da € 90/ kg: formaggio famoso per il suo colore!
10. CACIO BUFALA, € 89 / kg: prodotto con latte di bufala proveniente dagli allevamenti della Piana del Sele, caglio di vitello e sale.

di Redazione