Tortini all'amaretto e cioccolato fondente passo per passo

Tornare in ufficio si sa… è sempre traumatico.
Quando l’unico rumore che riesci a sopportare è quello delle onde che si infrangono sugli scogli ecco arrivare in soccorso la ricetta del buonumore per ricominciare in ufficio con il sorriso e un pieno di energia!

Cioccolato e amaretti sono una coppia perfetta, ricordano vagamente il sapore del budino, ma sono morbidi come un panettone: ecco la ricetta che risveglierà i vostri sensi da domani mattina!

Dosi:

8 muffin

Tempo di preparazione:

20 minuti

Tempo di cottura:

15-17 minuti

Che cosa ti occorre:

un pentolino, un leccapentola in silicone, una frusta, una ciotola, stampo per muffin o per tortine, cucchiaio

Ingredienti:

200 gr di farina
70 gr di cioccolato fondente
80 gr di zucchero
40 gr di burro
40 gr di olio di semi
2 uova

1 vasetto di yogurt da 125 gr
10 amaretti secchi
una bustina di lievito per dolci
mandorle per guarnire

In una ciotola mettete le uova e lo zucchero e sbattetele con la frusta fino a quando non otterrete una composto omogeneo e spumoso.

Nel pentolino mettete il cioccolato tagliato a pezzi e il burro e fatelo sciogliere a fuoco basso mescolando continuamente con il leccapentola per non farlo bruciare.

Quando è tutto fuso lasciatelo riposare per un paio di minuti, poi versate il tutto dentro la ciotola con l’uovo e lo yogurt.

Mescolate bene poi aggiungete la farina setacciata e il lievito per dolci, mescolate vigorosamente e infine aggiungete l’olio di semi.

Quando il composto sarà bello morbido e omogeneo aggiungete gli amaretti precedentemente sbriciolati.

Imburrate e infarinate lo stampo per tortini e con l’aiuto del cucchiaio riempite con l’impasto lasciando almeno un centimetro dal bordo per la lievitazione.

A piacere aggiungete le mandorle sulla superficie.

Infornate a forno già caldo a 180°C per 15-17 minuti.

di Valentina Barone