Il pasticcio di pasta alle verdure

 

La pasta al forno è un piacere irrinunciabile.
Difficile resistere quando ci propongono un piatto goloso e ricco. Se avete voglia di prepararla, in versione leggera e completamente vegetale, non dovete fare altro che seguire la ricetta di oggi. Un pieno di verdure da abbinare alla pasta. Una salsa cremosa e un giro nel forno per farla diventare irresistibile.

DSCF1238
La pasta al forno vegetariana

Completa dal punto di vista nutrizionale, ha solo grassi buoni, grazie alla presenza degli anacardi con cui andiamo a creare una salsa che ricorda molto una fonduta di formaggio. Abbinate le verdure che preferite, favorendo ancora gli ortaggi estivi come pomodori, melanzane, zucchine e peperoni.
In autunno potete alternare zucca e topinambur, mentre in inverno creare delicate alchimie con vari tipi di cavoli.

Dosi:

per 4 persone

Tempi di preparazione:

1 ora circa

Tempi di cottura:

40 minuti

pasta al forno con le verdure
Pasta al forno con le verdure

Cosa serve:

pirofila, pentola,padella, ciotola, frullatore, spatole, cucchiaio, scolapasta, coltelli, tagliere.

Ingredienti:

250 gr di paccheri
1 peperone rosso
1 peperone giallo
1 cucchiaio di olive nere denocciolate
1 cucchiaio di olive verdi denocciolate
1 cucchiaino di capperi dissalati
2 cucchiai di mais
250 ml di passata di pomodoro
100 gr di anacardi
1 cucchiaio di lievito alimentare
1 cucchiaino di succo di limone
sale, olio evo

Procedimento:

Mettete in ammollo gli anacardi per 20 minuti. Scolateli e frullateli con un po’ di acqua, il succo di limone, un cucchiaio di olio, 1 cucchiaio di lievito alimentare e un pizzico di sale. Continuate a frullare, aggiungendo eventualmente altra acqua, fino ad avere un composto fluido e denso, della stessa consistenza della besciamelle.

Lavate e affettate i peperoni e fateli rosolare in padella con un filo di olio. Nel frattempo lessate i paccheri, seguendo le indicazioni riportate sulla confezione.
Aggiungete ai peperoni le olive tagliate a rondelle e il mais. Mescolate e aggiungete la passata di pomodoro. Aggiustate di sale e cuocete per altri 2-3 minuti. Aggiungete la pasta, non appena pronta, e amalgamate al sugo. Infine aggiungete la besciamella di anacardi. Trasferite la pasta in una pirofila da forno e cospargete con pane secco grattugiato.
Trasferite la teglia in forno caldo, a 200 gradi, per 20 minuti.

Sfornate e servite.
Buon appetito!

di Marzia Riva