Insalata di carciofi al profumo di capperi e alici con mazzancolle croccanti

Saranno le belle giornate, sarà il sole splendente, la stanchezza da lavoro che inizia a farsi sentire o la minaccia della prova costume che bussa alla porta, ma si ha sempre di più voglia di leggerezza soprattutto a tavola, per questo oggi ho pensato ad un secondo piatto davvero povero di calorie ma ricco di gusto.

Carciofi cotti al vapore, mazzancolle, alici, capperi e olio extra vergine d’oliva a crudo, tutti ingredienti estremante light ma molto nutrienti che uniti con semplicità ed equilibrio vi daranno un risultato molto interessante, provare per credere! Ecco la ricetta dell’insalata di carciofi al profumo di capperi e alici con mazzancolle croccanti.

Insalata di carciofi al profumo di capperi e alici con mazzancolle croccanti. Ricetta e foto di Roberta Castrichella.
Insalata di carciofi al profumo di capperi e alici con mazzancolle croccanti. Ricetta e foto di Roberta Castrichella.

Tempo di preparazione:

Tempo di cottura:

35 minuti

Dosi per:

2 persone

Cosa ti occorre:

un tagliere, una padella antiaderente, una pentola e una vaporiera, una ciotolina piccola.

Ingredienti:

8 mazzancolle freschissime
farina di mais
2 carciofi
4 fiori di zucca
2 cucchiaini di capperi sotto sale
4 alici sotto sale
5 foglie di basilico
olio extra vergine d’oliva
sale
pepe nero

Preparazione:

– Pulite i carciofi, divideteli in due metà e poi tagliateli a spicchi abbastanza sottili. Cuoceteli al vapore finché non saranno morbidi.
– Dissalate i capperi in acqua fredda e pulite le alici sotto l’acqua corrente. Preparate un battuto con i capperi, le alici e il basilico. Tagliate al coltello finché non otterrete un battuto finissimo. Mettete in una ciotolina e aggiungete 4 cucchiai di olio extra vergine d’oliva e amalgamate il tutto.
– Pulite le mazzancolle, lasciandogli la coda. Incidetele sul dorso e togliete l’intestino.
– Mettete su un piatto 6 cucchiai di farina di mais e infarinate una a una le mazzancolle.
– Mettete un filo d’olio evo in una padella antiaderente e saltate 1 minuto i fiori di zucca divisi in 4 parti.
– Nella stessa padella aggiungete 2 cucchiai d’olio e mettete in cottura le mazzancolle. Fatele cuocere pochissimo, appena saranno diventate bianche toglietele dal fuoco.
– Condite i carciofi con il battuto di alici e capperi e se necessario aggiustate di sale.
– Componete il piatto mettendo al centro di quest’ultimo i carciofi, poi le mazzancolle e in ultimo i fiori di zucca.
BUON APPETITO!

di Roberta Castrichella