Insalata di pasta con bufala, melanzane e pachino arrosto

 

Che siate amanti della pasta oppure no, credo che apprezzerete comunque la ricetta di oggi: l’insalata di pasta con bufala, melanzane e pachino arrosto. E’ un primo piatto freddo, sfiziosissimo e piuttosto ricco, facile da preparare e pronto in poco tempo. Gli ingredienti sono buoni anche mangiati singolarmente e va da se che il loro mix sia davvero ottimo. Non ci sono particolari consigli da seguire.

insalata-di-pasta-melanzane-1-contemporaneo-food
Insalata di pasta con bufala e melanzane

I pomodorini pachino si devono cuocere in forno per circa 20 minuti a 180°: potrete scegliere se insieme a loro vorrete cucinare anche le melanzane o se preferite friggerle in padella (come ho fatto io questa volta). Il risultato non è molto differente, ma si sa il fritto è sempre un po’ più gustoso e se dobbiamo esagerare, esageriamo per bene (almeno io l’ho pensata cosi). Vi lascio quindi alla ricetta dell’insalata di pasta con bufala, melanzane e pachino arrosto augurandovi come al solito “che la creatività sia con voi!

insalata-di-pasta-melanzane-3-contemporaneo-food
Un primo piatto facile e sfizioso

Tempi di preparazione:

12 minuti

Tempi di cottura:

30 minuti

Dosi per:

4 persone

Cosa ti occorre:

forno

Ingredienti:

n.1 mozzarella di bufala grande

n.2 melanzane lunghe

n.20 pomodorini pachino non troppo grandi

450 gr pasta (io ho usato quella integrale)

n.2 cucchiai rasi di zucchero di canna

q.b. menta secca

q.b. curcuma, curry, sale e peperoncino

q.b olio extra vergine di oliva

Procedimento:

insalata-di-pasta-melanzane-4-contemporaneo-food
Insalata di pasta golosa

Per prima cosa accendere il forno a 180°. Lavare e asciugare i pomodorini, metterli in una ciotola e condirli con sale, peperoncino (pochissimo), curry, curcuma, menta e abbondante olio. Sistemarli in una teglia da forno ricoperta da carta da forno e aggiungere da ultimo lo zucchero di canna. Infornare e cuocere circa 20 minuti.

Nel frattempo decidere come cuocere le melanzane: tagliarle a cubetti non troppo grandi e sistemarle in una teglia sempre coperta da carta da forno aggiungendo poco olio e sistemando il tutto nel forno con i pomodorini cuocendo per lo stesso tempo, oppure friggerle in poco olio per qualche minuto scolandole molto bene sulla carta assorbente. Cuocere la pasta seguendo i tempi di cottura indicati sulla confezione: una volta cotta scolare la pasta e passarla sotto l’acqua corrente per raffreddarla bloccando la cottura. Condire la pasta con i pomodorini pachino e il loro condimento, le melanzane e la mozzarella di bufala ridotta con le mani a pezzettoni.

Aggiungere poco olio, correggere di sale, lasciare riposare qualche minuto e servire.

 

di Cristina Saglietti