Insalata fredda di orzo perlato con asparagi e acciughe

 

Giornate calde, piatti freddi.
Questa equazione mi sembra perfetta quando pensiamo ai pasti estivi.
La scelta migliore è preparare piatti veloci e freddi, ideali per il pranzo in ufficio o per un pranzo in spiaggia. Oggi vi propongo un’insalata di orzo perlato con asparagi, alici, primo sale e curry. Vista la stagione potete sostituire gli asparagi anche con dei peperoni, la combinazione con alici e curry sarà comunque perfetta.

Qui sotto trovate la lista degli ingredienti e dei pochi semplici passaggi per la preparazione.

DSC_2160
Insalata fredda di orzo perlato con asparagi e acciughe

Tempo di preparazione:

15 minuti

Tempo di cottura:

25 minuti

Dosi per:

2 persone

Occorrente:

Una pentola, un tagliere, una padella antiaderente, uno scolapasta

Ingredienti:

180 g di orzo perlato
200 g di asparagi (o peperoni)
5 alici sott’olio
curry
90 g di formaggio primo sale
3 foglie di basilico
1 spicchio di aglio
olio evo
sale
pepe nero

DSC_2167
Insalata fredda di orzo perlato con asparagi e acciughe

Preparazione:

– Lessate l’orzo in abbondante acqua leggermente salata.

– Lavate gli asparagi ed eliminate la parte finale più dura. Tagliateli a rondelline molto sottili lasciando intere le punte.

– Fate imbiondire in una padella antiaderente un filo d’olio con uno spicchio di aglio in camicia e le alici, precedentemente sgocciolate dall’olio e sminuzzate al coltello. Appena le alici si saranno sciolte togliete lo spicchio d’aglio, aggiungete gli asparagi e lasciate cuocere. Se necessario durante la cottura aggiungete acqua calda. Non salate gli asparagi perché la sapidità sarà data dalle alici.

– (Nel caso in cui vogliate provare la versione con i peperoni, tagliateli a cubetti molto piccoli e seguite lo stesso procedimento).

– Scolate il farro e lasciatelo raffreddare.

– Tagliate a cubetti piccoli il primo sale.

– Quando gli asparagi saranno cotti, unite l’orzo e un cucchiaino di curry. Amalgamate il tutto sul fuoco per un minuto, spegnete e lasciate raffreddare.

– Quando l’orzo si sarà raffreddato e poco prima di servirlo, unite il basilico tagliato grossolanamente con le mani e il primo sale.

DSC_2170
Insalata fredda di orzo perlato con asparagi e acciughe

 

di Roberta Castrichella