Insalata mimosa a modo mio: fresca leggera e colorata

Pensiamo spesso che l’insalata sia un piatto banale e povero, ma non sempre è così. Spesso però viene in automatico di mettere delle foglie verdi in un terrina, qualche pomodoro, un pò di sedano con cipolla e finisce lì!
Invece abbiamo un’infinità di abbinamenti che possiamo fare, per mettere in tavola sempre insalate differenti. Soprattutto adesso che ci stiamo avvicinando alla bella stagione!
Ho deciso di preparare un’insalata energetica, utilizzando le uova, poi siamo nella settimana della festa della donna e cosa c’era di meglio che un bel tuorlo giallo da mettete in tavola?
Ho poi trovato, nella mia dispensa, dei semi di zucca che a me piacciono molto, ho letto un po’ di cose sul web e ho scoperto che hanno molte proprietà benefiche: regolarizzano il sonno, fanno bene al cuore, sono ricchi di ferro e hanno proprietà antinfiammatorie. Insomma, una fonte inesauribile di benefici, io metto spesso dei semi nelle mie insalate perché danno quella marcia in più di croccantezza e sapore!
Ed eccola qui… ora vi illustro i semplicissimi passaggi ed ingredienti.

Tempo di preparazione:

Tempo di cottura:

7 minuti per le uova sode

Dosi:

per due persone

Cosa ti occorre:

tagliere, coltello affilato, mandolina per carote, pentolino per uova

Ingredienti:

3 mazzetti di misticanza di verdura fresca (io qui avevo valeriana, spinacino e insalatina)
4 uova sode
2 carote medie
30 gr di semi di zucca già puliti
i cipollotto fresco
1 lime per condire
olio extravregine
sale

Mettete a bollire l’acqua dove cucinerete le uova sode.
Lavate la verdura come l’insalata e le carote, la prima rompetela con le mani e le carote tagliatele con la mandolina a fette sottili.
Diponetele sul piatto sopra la verdura a foglia verde.
Affettate un cipollotto sottilmente e mettetelo sopra le carote.
Ora tritate grossolanamente i semi di zucca e cospargeteli sopra all’insalata. Condite il tutto con il lime (altamente profumato e aumenta la digeribilità degli ingredienti), l’olio extra vergine e il sale.

Ora tagliate in due le 4 uova e sistematene 3 sul piatto.
Un tuorlo lo sbirciolate sopra all’insalata e anche il bianco se volete potete farlo a pezzettini, da mettere sopra all’insalata.
Non vi rimane che mescolare tutto e gustarvela.

Un’insalata come questa, se condita successivamente potete portarvela anche comodamente al lavoro, con i condimenti a parte da utilizzare al momento.
Bon appetit!

di Francesca Gonzales