La ricetta dei cracker multifarina ai semi tostati

 

Siete stufi dei soliti cracker?
Desiderate uno snack sano, gustoso e sempre differente… magari homemade?
Se è cosi, la ricetta dei cracker multifarina ai semi tostati fa proprio al vostro caso: facili, veloci, gustosi, sani e dalle mille varianti.

crackers-ai-semi-tostati-contemporaneo-food
Cracker multifarina ai semi tostati

State già pensando che sono tutte parole e che ci metterete troppo tempo per prepararli?
25 minuti per farli e 8 minuti per cuocerli vi sembrano tanti?

Se vi state chiedendo come mai li ho definiti “multifarina” vi svelo subito che all’interno ci sono differenti farine: farina di farro, farina di riso e farina di grano saraceno.

Quella presente in maggior quantità (questa volta) è la farina di farro.

Una volta provati con la ricetta originale e preso confidenza (cosa facilissima) con il tipo di impasto che si ottiene, starà a voi farvi guidare dal vostro personale gusto: potete eliminare la farina di grano saraceno se non vi piace il caratteristico sapore “forte” e optare per esempio per la farina di avena molto più delicata, ma allo stesso tempo molto interessante.

crackers-ai-semi-tostati-contemporaneo-food
Come deve risultare l’impasto

Potete utilizzare la farina comune insieme a quella di riso se preferite un risultato molto croccante.

Potete giocare anche molto con i gusti: questa volta ho utilizzato un mix di semi fatti tostare leggermente in padella prima di utilizzarli nell’impasto, rosmarino secco e un po’ di peperoncino.

Si può però spaziare come si preferisce: spesso utilizzo i semi di cumino e il curry oppure il pepe, la salvia secca in polvere e un pizzico di paprika.

Ovviamente vanno benissimo tutte le spezie e tutte le erbe aromatiche: basta trovare il giusto equilibrio che esalti tutti i sapori anziché contrastarli o annullarli con dei risultati poco piacevoli.

crackers-ai-semi-tostati-contemporaneo-food
I cracker prima della cottura

Potete giocare anche con lo spessore perché quello dei cracker multifarina è un impasto che consente sia di essere tirato estremamente sottile (senza creare alcun tipo di problema) sia di essere lasciato leggermente più spesso: in questo caso ho preferito la seconda ipotesi perché avevo piacere di gustarmi bene il sapore e perché (se devo dirla tutta) li ho preparati per accompagnare un bel pezzo di gorgonzola filante: un po’ di consistenza era quello che serviva.

Altre volte però li preparo sottilissimi in modo da esaltarne la croccantezza: in questo caso occorre fare attenzione ai tempi di cottura… qualche minuto in meno e i vostri cracker saranno perfetti.

crackers-ai-semi-tostati-contemporaneo-food
Cracker multifarina ai semi tostati

La ricetta è talmente semplice che non ho particolari consigli da dare: ricordatevi però di spennellarli con un filo d’olio extra vergine di oliva prima di infornarli, sarà quel tocco in più che li renderà davvero buoni!

Che la creatività sia con voi!

Tempi di preparazione:

25 minuti

Tempi di cottura:

8 minuti

Dosi per:

4 persone

Cosa ti occorre:

forno, teglie da forno, mattarello, padella antiaderente

Ingredienti:

100 gr farina di farro
50 gr farina di grano saraceno
50 gr farina di riso
50 gr semi tostati
100 ml acqua temperatura ambiente
50 ml olio evo
5 gr sale
1/2 cucchiaino di zucchero di canna
n.2 cucchiaini rosmarino secco
n.1 cucchiaino raso peperoncino
q.b. olio evo per spennellare i cracker prima di infornarli

Procedimento:

crackers-ai-semi-tostati-contemporaneo-food
Cracker multifarina ai semi tostati

Per prima cosa scaldare una padella antiaderente e tostare per pochi minuti il mix di semi.

Lavorare insieme tutti gli ingredienti, compresi i semi tostati, aggiungendo a filo l’acqua: l’impasto deve risultare omogeneo, compatto e non troppo asciutto.

Lasciare riposare 10 minuti a temperatura ambiente.

Accendere il forno a 180°.

Stendere l’impasto dei cracker (al massimo deve avere uno spessore di 4 mm) e con una formina, oppure semplicemente con un coltello, creare i cracker: sistemarli su una teglia da forno ricoperta da carta da forno.

Prima di infornare lucidare leggermente con un po’ di olio evo la superficie dei cracker.

Infornare e cuocere dagli 8 ai 10 minuti (dipende dallo spessore scelto).

Sfornare e lasciare raffreddare.

di Cristina Saglietti