La ricetta dei tegolini

 

Chi non ha mai portato a scuola un tegolino per la merenda dell’intervallo alle medie alzi la mano. Tutti vero? Eh si, il tegolino è uno di quei must have anni 90 che solo a nominarlo senti la campanella suonare e il rumore delle sedie strisciate per terra in sincro.
La formula magica è semplice: pan di Spagna e cioccolato nella giusta quantità, non troppo cioccolato, ma neanche troppo asciutto.
Ricrearlo in casa è davvero semplice e bastano pochi ingredienti.

Tegolini
La ricetta dei tegolini

Tempo di preparazione

30 minuti

Tempo di cottura

10  minuti

Dosi per

6 tegolini

Occorrente

2 ciotole, fruste elettriche, teglia rettangolare 30×20

Ingredienti

3 uova
90 g di zucchero
70 g di farina
100 g di cioccolato
Nutella qb

Procedimento

Preparate il pan di Spagna montando le uova con lo zucchero fino a che saranno triplicate di volume e diventate molto chiare.

Aggiungete la farina setacciata e mescolate con una spatola dall’alto verso il basso in modo delicato per non far smontare le uova.

Imburrate la teglia e foderatela di carta forno, versate l’impasto e livellatelo ben.

Infornate a 180° forno statico e cuocete per 8/10 minuti, fino a che la superficie sarà leggermente dorata.

Una volta pronto toglietelo dal forno e fate intiepidire.

Capovolgete il biscuit su un foglio di carta forno e staccate quella usata in cottura dal fondo.

Tegolini
Tagliate il biscuit in 3 parti

Tagliate il biscuit in 3 parti in modo da formare 3 rettangoli da 10×6,5.

Spalmate uno strato di Nutella su un rettangolo e copritelo con il secondo. Cospargete anche questo con la crema al cioccolato e coprite con l’ultimo rettangolo.

Tegolini
Spalmate uno strato di Nutella su un rettangolo

Fate indurire in frigorifero per circa 30 minuti, dopodiché tagliate in 6 fette.

Fondete al microonde il cioccolato e immergete la base di ogni fetta, adagiate su un foglio di carta forno e fate solidificare.

Tegolini
immergete la base di ogni fetta

Terminate con il cioccolato rimasto decorando con le classiche onde di cioccolato sulla superficie aiutandovi con una forchetta.

Fate rapprendere in frigorifero per almeno 30 minuti prima di consumarli.

di Tamara Pallaro