La ricetta del nasello in crosta

 

Nonostante io ami cucinare, capita di aver voglia di mangiare un bel secondo piatto, magari a base di pesce, ma di non aver voglia di cuocerlo alla solita maniera e allora utilizzo la pasta sfoglia perché basta infornare fino al suono del campanello ed è fatta!
Visto che la pasta sfoglia è un prodotto piuttosto grasso, preferisco abbinarlo ad altri prodotti più sani e leggeri come del pesce, ed ecco come realizzare questa ricetta salata ma molto golosa: filetti di nasello in crosta.

064_Nasello in crosta_01
Filetto di Nasello in crosta di pasta sfoglia

Tempo di preparazione:

5 minuti

Tempo di cottura:

20 minuti

Dosi per:

2 persone

Occorrente:

forno

Ingredienti :

300 gr di nasello
1 foglio di pasta sfoglia
1 cucchiaino di semi di sesamo
1 pizzico di timo
sale q.b.

064_Nasello in crosta_05
Nasello in crosta con timo secco

Procedimento:

Srotolate il foglio di pasta sfoglia, sarebbe fantastico trovarne una senza olio/grasso vegetale perché sono dannosi per la salute e indice di scarsa qualità del prodotto, ricordatevelo!

Tagliate delle strisce larghe poco più del filetto e avvolgetelo ricoprendolo bene, potete aggiungere un pizzico di sale sul pesce prima di ricoprirlo con la pasta sfoglia.

Ricoprite il rotolino con il timo secco oppure con dei semi di sesamo che si tosteranno in cottura. Il timo secco con i filetti di nasello o di merluzzo è il mio preferito, quasi non serve salare il pesce dall’aroma che sprigiona in cottura!

064_Nasello in crosta_04
Nasello in crosta con timo secco

Fate cuocere a 200° per 20 minuti.

Controllate la cottura e se necessario abbassate la temperatura a 180° per altri 5 minuti.

Ecco a voi: il risultato sembrano delle mini brioches salate, super goloso!

di lakritchen