La ricetta del panettone vegan

 

Preparare il panettone vegan, ovvero una versione del classico dolce milanese senza usare uova e latticini, richiede un po’ di tempo e pazienza, ma il risultato è soffice e morbido come l’originale.
La ricetta da seguire è molto simile a quella tradizionale, ma al posto di prodotti di origine animale verranno usati latti vegetali (mandorla o riso i migliori), olio di semi (margarina se ne riuscite a reperire una biologica) e zafferano o curcuma per il classico colore giallo acceso.

Panettone Vegan
Panettone vegano, senza uova e latticini

Tempo di preparazione

50 minuti + una notte di lievitazione

Tempo di cottura

50  minuti

Dosi per

1 panettone da 500 g

Occorrente

planetaria, stampo diametro 18 cm dai bordi alti

Ingredienti

200 g farina manitoba
200 g farina 0
25 g fecola di patate
150 g di zucchero
un cucchiaio di miele
7 g di lievito secco
150 ml di latte vegetale
130 ml di olio di semi
1 bustina di zafferano
vaniglia
la scorza di un limone grattugiata
la scorza di un’arancia grattugiata
100 g di uvetta

Panettone Vegan
Con uvette, canditi, ma anche gocce di cioccolato fondente e marron glacè.

Procedimento

Preparare un primo impasto facendo sciogliere il lievito e il miele nel latte vegetale tiepido e unendo il tutto a 200 g di farina manitoba.

Mescolate fino a ottenere una pastella liscia e fate lievitare per un’ora circa.

Aggiungete poi la fecola, la farina 0, l’olio e lo zafferano e impastate con il gancio a uncino della planetaria per almeno 10 minuti (meglio 15) fino a ottenere un impasto liscio e molto elastico.

Coprite con della pellicola e fate lievitare in un luogo tiepido per tutta la notte.

Il giorno seguente fate ammollare l’uvetta in acqua tiepida (a piacere potete aggiungere rum o grappa) per 15 minuti.

Strizzatela e aggiungetela all’impasto unendo anche le scorze grattugiate di limone e arancia e la vaniglia.

Impastate fino ad amalgamare bene tutti gli ingredienti.

Formate una palla e posizionatela nello stampo imburrato e infarinato con la parte liscia rivolta verso l’alto.

Fate lievitare in luogo tiepido per 2 ore circa, poi infornate a 180° per 50 minuti circa.

Una volta cotto estraetelo dallo stampo e fate raffreddare su una griglia.

di Tamara Pallaro