La ricetta del pollo fritto croccante

 

Oggi prepariamo il pollo fritto, uno di quei piatti che piace praticamente a tutti.
Certo, si sa… si dice spesso che qualsiasi cosa fritta sia più che buona: in questi casi però a parlare è più che altro l’ironia, mentre per quanto riguarda la nostra ricetta del pollo fritto croccante a parlare è solo la realtà dei fatti.
Buonissimo, delicato e super croccante.

pollo-fritto-ricetta-contemporaneo-food
Pollo fritto croccante

Il segreto?

La salsa di marinatura che agisce su tre versanti differenti: l’acidità permette alla carne del pollo di diventare più morbida, i sapori del condimento danno il tocco finale conferendo al nostro pollo fritto un meraviglioso sapore delicato, ma allo stesso tempo caratteristico e la consistenza della marinatura stessa permette di ottenere quella crosticina croccantissima che tutti ci sogniamo quando parliamo di frittura… per intenderci, quella che fa crock!

pollo-fritto-ricetta-contemporaneo-food
La marinatura del pollo

Consigli pratici?

Tre: il tempo di marinatura che deve essere quello di una notte intera (per ottenere il miglior risultato), l’olio (preferibilmente di arachidi) che deve essere ben caldo al momento della cottura e il sale che va aggiunto solo un attimo prima di mangiare (non di servire).

Si può seguire la ricetta senza far marinare il pollo per tanto tempo?

Il tempo di marinatura è fondamentale più che altro per ottenere una carne molto più morbida e (ovviamente) molto più saporita.

Si può comunque realizzare la ricetta anche in tempi strettissimi perché la croccantezza del risultato finale non ne risente in alcun modo: bisognerà rinunciare alla particolare morbidezza della carne e abbondare con il condimento in modo da “forzare” leggermente il sapore.

pollo-fritto-ricetta-contemporaneo-food
La ricetta del pollo fritto croccante

Per quanto riguarda i sapori da aggiungere alla salsa di marinatura, si può giocare un po’ a seconda delle preferenze personali: io ho utilizzato curcuma e paprika piccante, ma si potrebbe aggiungere il curry, il mix per cous cous, il peperoncino e anche delle erbe aromatiche (perfetto potrebbe essere il timo fresco o secco).

Vi lascio quindi a tutti i segreti della ricetta del pollo fritto croccante e come al solito “che a creatività sia con voi!

pollo-fritto-ricetta-contemporaneo-food
Pollo fritto croccante

Tempi di realizzazione:

12 ore (per la marinatura perfetta)
in alternativa 20 minuti

Tempi di cottura:

8 minuti

Dosi per:

4 persone

Cosa ti occorre:

padella per friggere, contenitore basso e largo per la marinatura

Ingredienti:

n.12 cosce di pollo
250 gr yogurt naturale magro
n.2 cucchiai latte
n.2 cucchiai senape forte
q.b. sale e pepe nero
q.b. curcuma e paprika forte
3 parti di farina 00 e 1 di farina gialla
q.b. olio per friggere

Procedimento:

pollo-fritto-ricetta-contemporaneo-food
Pollo fritto croccante

Per prima cosa occorre preparare la salsa di marinatura: versare quindi in un ampio contenitore lo yogurt naturale magro, il latte, la senape, poco sale, pepe, curcuma e paprika forte e poi mescolare bene.

Sistemarvi dentro le cosce di pollo e lasciare marinare coperto in frigorifero più tempo che si può (sono consigliate 8 ore).

Versare l’olio in una pentola adatta alla frittura e scaldarlo alla giusta temperatura.

Nel frattempo preparare il mix di farine: 3 parti di farina 00 e 1 di farina gialla.

Procedere con la frittura: prendere le cosce di pollo, sbatterle leggermente solo per eliminare la parte liquida della marinatura (la salsa densa al contrario deve essere più che abbondante intorno alle cosce), infarinare con cura evitando di toccare con le mani la carne e friggere circa 4 minuti per parte.

Salare solo un attimo prima di mangiare il pollo fritto croccante.

 

 

di Cristina Saglietti