La ricetta del polpettone di ceci e soia in crosta

 

State già pensando al menù di Natale? Dovreste!
I giorni passano veloci e per non farsi trovare impreparati è importante scegliere per tempo il menù che decideremo di servire ai nostri ospiti.
Largo a tanti stuzzichini da offrire come aperitivo, al posto del solito antipasto. Tanti appetitosi finger food da offrire al momento dell’arrivo degli ospiti con un calice di effervescenti bollicine.

BIGODINO polpettone in crosta 3 copia
Il polpettone di legumi in crosta

Se per il primo ci si può sbizzarrire tra i tanti piatti della tradizione, il secondo deve essere leggero, ma saporito e molto elegante. Una proposta green, che piacerà agli ospiti curiosi, ma anche ai più tradizionali, è questo polpettone in crosta. Un connubio di soia e ceci avvolti da una croccante sfoglia.

Un piatto elegante da presentare e particolarmente ghiotto che può essere accompagnato da patate al forno e una fresca maionese fatta in casa.

Dosi:

per 4 persone

Tempi di preparazione:

2 ore circa

BIGODINO polpettone in crosta 4 copia
Il polpettone da presentare già affettato perfetto a Natale

Tempi di cottura:

30 minuti per la cottura dei legumi e 20 minuti per il rotolo

Cosa serve:

pentola, colino, tagliere, carta da forno, teglia, spatola, coltello, frullatore, vaporiera, pennello da cucina.

Ingredienti:

150 gr di soia gialla
150 gr di ceci
1 confezione di pasta phillo
1 carota
300 gr di erbette fresche
1 cucchiaio di lievito alimentare
1 rametto di rosmarino
sale, pepe e olio evo

BIGODINO polpettone in crosta copia
Il polpettone ripieno con verdure di stagione

Procedimento:

Tenere a bagno per una notte i ceci e la soia. Sciacquarli e cuocere in abbondante acqua salata per circa 30 minuti dal bollore.

Quando saranno cotti, scolarli per eliminare tutta l’acqua di cottura e lasciarli raffreddare.

Nel frattempo cuocere al vapore la carota, lavata e pulita, e le erbette. Cuocere per circa 10 minuti in modo tale che si ammorbidiscano, ma rimangano integre e sode.

Mettere i legumi in un frullatore e condire con un pizzico di sale, pepe, un cucchiaino di olio evo e un cucchiaio di lievito alimentare. Aggiungere gli aghi di rosmarino precedentemente sminuzzati e azionare il frullatore.

Frullare a intermittenza fino a ottenere un composto sodo e omogeneo.

Stendere il composto su un foglio di carta da forno e mettere nel centro la carota, tagliata a rondelle sottili. Richiudendo il composto su se stesso, con l’aiuto della carta da forno, avvolgere l’impasto e sigillarlo in modo da formare un “salsicciotto”.

Stendere i fogli di pasta phillo, inumidirli con un composto di acqua e olio con l’aiuto di un pennello e sovrapporli gli uni agli altri. Posizionare i fogli preparati su una teglia coperta con carta forno e adagiarvi parte delle erbette lessate ben strizzate.

Posizionare nel centro l’impasto di legumi e coprire con le restanti erbette. Chiudere la pasta su se stessa in modo tale da sigillare il ripieno e infornare in forno caldo a 200 gradi per 20 minuti. Spegnere il forno e far riposare il polpettone in crosta per altri 10 minuti.

Sfornare il polpettone, affettarlo e servirlo.

 

di Marzia Riva