La ricetta del pudding di pandoro

Chi non ha avanzato panettone e pandoro dopo le feste di Natale?
Per evitare di ritrovarsi a Pasqua con ancora nella dispensa dolci natalizi potete provare il pudding di pandoro.
Il pudding è un dolce inglese solitamente preparato con pane raffermo e una crema di uova, latte e zucchero a cui si può aggiungere cioccolato, uvetta o frutta secca.
Sostituendo il pane con pandoro o panettone otterrete un dolce squisito e perfetto per la colazione, così in un lampo terminerete tutti gli avanzi!
Per un tocco in più mangiatelo tiepido affogato nello sciroppo d’acero.

pudding al pandoro (3)
Pudding di pandoro

Tempi di preparazione

5 minuti

Tempi di cottura

15-20 minuti

Cosa serve

Ciotola di ceramica, teglia, coltello, frusta

Ingredienti

140 g di pandoro
100 ml di latte
1 uovo
50 g di zucchero semolato
2 cucchiai di gocce di cioccolato
1 cucchiaio di rum
Sciroppo d’acero q.b.
Zucchero a velo q.b.

pudding al pandoro (5)
Pudding di pandoro

Procedimento

In una ciotola unite il latte, l’uovo e lo zucchero, mescolate bene con una frusta finché lo zucchero non si sarà sciolto.
Aggiungete un cucchiaino di rum e mettete da parte.

Tagliate il pandoro a fette non troppo sottili e distribuitelo nella pirofila di ceramica, cospargete con le gocce di cioccolato e poi versate la crema sopra al pandoro; schiacciatelo leggermente per fargli assorbire il liquido.

Cuocete in forno a 180 ° per 15- 20 minuti.

Servite tiepido spolverato con zucchero a velo.

pudding al pandoro (1)
Pudding di pandoro

di Valentina Previdi