La ricetta della Apple Pie ai mirtilli

 

Provatela… non so aggiungere altro!
Lo so che non è il modo migliore per iniziare un articolo ma la bontà e la freschezza di questa semplicissima torta mi sorprende sempre e non smetterei mai di mangiarla.
Quindi, se vi piacciono le mele, i gusti genuini e le torte un po’ rustiche, non potete dispensarvi dal provarla almeno una volta.

apple-pie-mirtilli-contemporaneo-food
Apple Pie con mirtilli

La Apple Pie è la classica torta di Nonna Papera, il dolce alle mele per eccellenza nato dalla tradizione americana.

La ricetta originale, come abbiamo modo di vedere spesso, conta molte varianti per quanto abbastanza minime: burro, farina, zucchero, acqua, mele, cannella e limone gli ingredienti fondamentali.

La Apple Pie che vi presento oggi ha un ingrediente in più: i mirtilli.

apple-pie-mirtilli-contemporaneo-food
Apple Pie con mirtilli

Parrebbe essere un piccolo particolare, ma vi assicuro che non è cosi: i mirtilli donano alla Apple Pie una nota acidula e fresca che ravviva di molto il morale!
L’esecuzione di questa torta non ha alcun tipo di difficoltà: l’impasto è semplicissimo e di sicura riuscita così come il ripieno.

Un consiglio?

apple-pie-mirtilli-contemporaneo-food
Passaggi fondamentale per la Apple Pie con mirtilli

Lasciare macerare le mele per almeno un’ora in un intruglio di succo di limone, tanta scorza di limone fatta usando i fori medi (non quelli piccolissimi), cannella in polvere e zucchero di canna: più le mele riposano, più gustosa e fresca risulterà la nostra Apple Pie.

Vi lascio quindi alla ricetta e come sempre “che la creatività sia con voi” (anche se per la prima volta in questo caso, vi consiglio di seguire quantità e procedimento così come sono indicati).

apple-pie-mirtilli-contemporaneo-food
Apple Pie con mirtilli

Tempi di preparazione:

1 ora e 30 minuti

Tempi di cottura:

40 minuti

Dosi per:

6 persone

Cosa ti occorre:

forno, tortiera diametro 24 cm con cerniera

Ingredienti:

Per l’impasto:

300 gr farina 00
150 gr burro freddo
70 gr acqua fredda
40 gr zucchero semolato
un pizzico di sale

Per la farcitura:

1 kg mele gialle e rosse
120 gr zucchero di canna
20 gr burro
n.1 cestino di mirtilli freschi
n.1 limone grande per scorza e succo
n.1 cucchiaio maizena
m.1 cucchiaino polvere di cannella

Per la finitura:

n.1 uovo
q.b. zucchero semolato

Procedimento:

apple-pie-mirtilli-contemporaneo-food
Apple Pie con mirtilli

Per prima cosa preparare le mele: pelarle e affettarle non troppo sottilmente.

Sistemarle in un recipiente molto capiente e aggiungere la scorza e il succo di un limone grande, avendo cura di utilizzare i fori medi della grattugia, la cannella in polvere, lo zucchero di canna e la maizena.

Mescolare bene il tutto, riporre in frigorifero e lasciare riposare almeno 1 ora (più sta e meglio è).

A questo punto preparare la pasta della pie: lavorare prima la farina con lo zucchero semolato, il sale e il burro freddo a pezzettini fino a ottenere un composto sabbioso.

Aggiungere a questo punto l’acqua fredda e lavorare sino a ottenere un impasto liscio e omogeneo.

Coprire con la pellicola trasparente e lasciare riposare in frigorifero per 30 minuti.

Accendere il forno a 180°.

Dividere quasi a metà l’impasto: la parte più grande utilizzarla per la base della pie.

Stendere l’impasto abbastanza sottile e foderare una teglia da forno con cerniera del diametro di 24 cm precedentemente ricoperta con carta da forno: lasciare un abbondante bordo.

Versare a questo punto le mele sulla base della pie avendo cura di non versare anche il liquido creatosi nel frattempo.

La quantità di mele sembra a prima vista quasi eccessivo, ma non sarà cosi: disporre le fette di mele in modo compatto creando una sorta di cupola.

Aggiungere i mirtilli in modo sparso e completare con dei tocchettini di burro.

Stendere la seconda metà dell’impasto molto sottilmente.

Coprire con molta cura e pazienza la base della pie ripiegando i bordi su se stessi in modo da sigillare perfettamente.

Spennellare la pie con un uovo leggermente sbattuto e cospargere la superficie con lo zucchero semolato.

Praticare dei tagli formando una doppia croce.

Infornare e cuocere per circa 40 minuti: dopo il 25esimo minuto coprire la superficie della pie con della carta da forno in modo che non prenda troppo colore.

Servire fredda, conservare in frigorifero.

di Cristina Saglietti